Top 10

La classifica di Maremosso

1°
Di Joyce Carol Oates; HarperCollins Publishers

Si può impazzire per la scomparsa prematura dell’amore della tua vita? In questo romanzo siamo trascinati nei labirinti del dolore straziante e alienante della protagonista, che perde se stessa dopo la morte del marito

Una dottoranda in chimica vive con il fidanzato che le chiede di sposarla. Sembrerebbe una vita appagante, una vita che segue una linea già delineata, non fosse che la protagonista non è affatto convinta né dell’ipotetico futuro marito né del percorso di ricerca intrapreso. Malinconico, riflessivo e ironico, questo libro racconta l’insicurezza che alberga in ognuno di noi: da che parte sto andando? Voglio davvero quel che penso di volere? E se cambio tutte le carte in tavola, che succede?

2°
Chimica Di Weike Wang; Edizioni Clichy

3°
Randagi Di Marco Amerighi; Bollati Boringhieri

Diventare adulti: la sfida più grande raccontata attraverso gli occhi di una generazione confusa e raminga, che cerca strenuamente la propria identità

Cambiare le carte, ribaltare le situazioni, immaginare un’alternativa alla storia del mondo come lo conosciamo oggi: Bernardine Evaristo ci racconta la tratta degli schiavi europei “bianki”, trasportati oltreoceano dai “nehri” dominatori. Che effetto fa? Per capire ciò che hanno passato gli altri, forse dovremmo essere davvero “gli altri”, almeno per la durata di questa splendida lettura

4°
Radici bionde Di Bernardine Evaristo; Sur

5°
Il grande azzurro Di Ayesha Harruna Attah; Marcos y Marcos

Hassana e Husseina sono sorelle gemelle. I mercanti di schiavi le separano quando hanno dieci anni, gettando tra loro un'incolmabile distanza. Nella lontananza, le due ragazze faranno fiorire la loro autentica personalità, imparando a riconoscere paure e desideri. Affronteranno l'acqua profonda che le separa e si ricongiungeranno, infine, potendosi guardare negli occhi come due persone intere

Dall'autore di "Via dalla pazza folla" e "Jude l'oscuro", ecco un intreccio intinto nelle forti passioni del genere “sensazionale”: morti presunte, adulterio, matrimoni segreti, angosciosi patemi riguardo alle convenienze sociali, gravidanze inopportune, nozze riparatrici, cuori spezzati da dolori cocenti e felicità improvvise

6°
Due sulla torre Di Thomas Hardy; Fazi

7°
L' invenzione del suono Di Chuck Palahniuk; Mondadori

Il ritorno alla narrativa di Palahniuk è all’insegna del macabro, del contorto e dell’irrazionale. Gli affezionati non rimarranno delusi, chi si approccia per la prima volta a questo autore probabilmente non dovrebbe leggerlo prima di dormire

Una storia intensa in cui si intrecciano le ombre dello stalinismo e quelle di moderne dittature con lo sguardo di una generazione che prende coscienza del passato, rilegge il presente e sogna un futuro diverso

8°
Croci rosse Di Sasha Filipenko; E/O

9°
Il salto Di Simone Lappert; Guanda

Una storia narrata da un punto di vista decisamente non convenzionale, filtrata da una visione originale dei destini delle persone che incrociamo. Abbiamo consapevolezza di ciò che ogni incontro potrebbe mettere in moto, nell’infinita varietà di caratteri e delle possibili interazioni fra tutti? Con ironia, empatia e partecipazione, Simone Lappert racconta il fragile equilibrio del nostro presente

Un magistrale racconto sulla schizofrenia, vissuta in prima persona. Le persone sono le “cose”, gli “operatori” coloro che albergano nella loro testa, controllandoli. Potente, lucido e inquietante: qual è il confine tra ciò che chiamiamo “follia” e ciò che definiamo “normalità”?

10°

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente