Bassa marea

La zuppa nazionale ucraina

Illustrazione di Noor El Hajjeh, 2021

Illustrazione di Noor El Hajjeh, 2021

Ascolta il podcast (durata 02'18")

“La questione della ucrainità del borscht è la stessa per la quale siamo in guerra”, dice Klopotenko: cioè per dimostrare che l’Ucraina esiste, ha radici, tradizioni, identità.

Quando la marea si ritira, dalla sabbia affiorano cose interessanti, per chi sappia cercare. Enrico Franceschini ha dimostrato ampiamente di saper cercare, nella sua straordinaria carriera di giornalista, come corrispondente da New York, Washington, Mosca, Gerusalemme e Londra: nell’indagine che quotidianamente conduce per noi in Bassa marea, ci racconta col suo tono inconfondibile fatti, persone e notizie che possono aiutarci a comprendere meglio quel che accade nel mondo. Cinque podcast, dal lunedì al venerdì, per capire che aria tira e respirare un’informazione libera.

A corredare il podcast, ogni giorno, il titolo di un libro per approfondire i temi trattati.

Ucraina. Fiabe, racconti e poesie

Ucraina significa "il luogo sul confine". Una terra che ha dato i natali a scrittori che hanno usato la lingua russa, come Nikolaj Gogol' e Isaak Babel', e ad autori che hanno scritto in ucraino, come Ivan Franko e Taras Ševcenko. Un Paese antico e ricco di storia, che in queste pagine viene raccontato attraverso una scelta di fiabe, racconti e poesie.

Altre riflessioni di Enrico Franceschini

Ascolta il podcast (02'18")
Ascolta il podcast (01'55")
Ascolta il podcast (02'02")
Ascolta il podcast (02'02")
Ascolta il podcast (02'19")
Ascolta il podcast (02'01")

Tutti i libri di Enrico Franceschini

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente