Gli articoli di Wuz.it

La colonna sonora di Quasi amici: tutti i brani di un mix di funk e classica con il tocco di Einaudi

Straordinario mélange di funk e musica classica, la colonna sonora originale del film del duo Olivier Nakache e Eric Toledano sorprende per la sua forza comunicativa.

  • Il cd della colonna sonora


Proponendo allo stesso livello Earth, Wind & Fire, Mozart o Nina Simone i registi trovano una lingua comune, un terreno di mediazione tra i due protagonisti, così differenti, e una chiave di lettura facile, immediata per lo spettatore.
François Cluzet, l'uomo più vecchio, imprigionato nel suo corpo paralizzato, che ha bisogno dell'aiuto del giovane Omar Sy, gli fa scoprire l'opera; lo scafatissimo ragazzone banlieusard, gli insegnerà che si può danzare anche con lo spirito, grazie alla potenza del funk.

LEGGI LA RECENSIONE DEL FILM, con trama e personaggi


Il fil rouge che cuce l'insieme di queste musiche è rappresentato dalle composizioni originali di Ludovico Einaudi, pianista e musicista minimalista che più volte ha lavorato per il cinema. Dagli esordi con Moretti per ""Aprile"", a ""Fuori dal Mondo"" (Echo Klassik Preis) e ""Luce dei miei occhi"" (Italian Music Awards) di Giuseppe Piccioni; ""Dr Zhivago"" (Gold Word Medal New York Film Festival) di Giacomo Campiotti; ""Sotto Falso Nome"" (Best Filmscore Avignon Festival) di Roberto Andò; ""This is England"" (Music Nomination BIfa) dell’inglese Shane Meadows, ""La fine è il mio inizio"" di Jo Baier.



Omar Sy (Driss) e François Cluzet (Philippe) in una scena del film

TUTTI I BRANI DEL FILM


il cd

Ludovico EinaudiFly (la scena in macchina all'inizio)
Earth, Wind & FireSeptember (titoli di testa)
Frédéric Chopin Notturno in Si bemolle op. 9 n°1 (Driss attende il suo colloquio)
Ludovico Einaudi Writing poems (kebab tra amici)
Ludovico EinaudiUna mattina (ritorno da Philippe / incontro con Philippe / titoli di coda)
Franz Schubert Ave Maria D.839 (musica di sottofondo da Philippe)
Wolfgang Amadeus MozartIl Flauto Magico Birdcatcher (primo giorno di lavoro)
George Benson The ghetto (scene di vita)
Ludovico Einaudi Senza respiro (crisi notturna)

Carl Maria von WeberNein, länger trag’ ich nicht die qualen (all'opera)
Terry CallierYour goin’ miss your candyman (dipinto)
Jean-Philippe RameauLes Indes galantes (pezzo suonato dall'orchestra)
Georg Philipp TelemannColombine ouverture burlesque (pezzo suonato dall'orchestra)
Georg Friedrich HaendelConcerto grosso (pezzo suonato dall'orchestra)
Antonio VivaldiLe quattro stagioni, l'Estate, terzo movimento (pezzo suonato dall'orchestra)
Johann Sebastian Bach Suite n°1 in Sol maggiore BWV 1007, preludio (pezzo suonato dall'orchestra)
Johann Sebastian BachSuite n°2 in Si minore BWV 1067, scherzo (pezzo suonato dall'orchestra)
Johann Sebastian BachConcerto in Fa minore BWV 1056, largo (pezzo suonato dall'orchestra)
Antonio VivaldiLe quattro stagioni, la Primavera, primo movimento(pezzo suonato dall'orchestra)
Nikolai Rimski-Korsakov – Il volo del calabrone (pezzo suonato dall'orchestra)
Earth, Wind & Fire Boogie Wonderland (la musica su cui danza Omar Sy)
Ludovico EinaudiL’origine nascosta (viaggio in aereo)
Nina Simone & Hal MooneyFeeling good (la scena del parapendio)
Ludovico Einaudi Cache cache (partenza di Driss)
Antonio VivaldiConcerto per 2 violini e orchestra in La minore op.3 n°8, allegro (ritorno in città)



I registi Olivier Nakache ed Eric Toledano



24 febbraio 2012 Di G.M.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente