Le recensioni di Wuz.it

L'anno dell'oracolo

«Tu non avevi un futuro, Will […]. Poi il futuro ti è stato letteralmente consegnato, ma le possibilità che questo comporta sembrano spaventarti a morte. Voglio dire… certo, questa storia è sconvolgente, ma vuol dire forse che devi restartene con le mani in mano? Fare finta di niente? Fingere di non sapere le cose che sai?»

Immaginate che una notte, tra il sogno e la veglia, una voce vi riveli centootto profezie sui prossimi tre anni. Cosa ne fareste? Le rendereste pubbliche? Come? E quali sarebbero le vostre responsabilità sulle loro conseguenze sul mondo?
È questa la difficile situazione in cui si trova Will Dando, il protagonista de L’anno dell’Oracolo, romanzo d’esordio dello statunitense Charles Soule. Un thriller originale e imprevedibile, che ha entusiasmato la critica americana e che presto diventerà una serie tv.

Delle più seguite serie tv, infatti, L’anno dell’Oracolo ha il ritmo, serrato e trascinante, e la capacità di coinvolgervi nella sorprendente avventura di Will, chitarrista di seconda categoria, che, da un giorno all’altro, dopo la misteriosa rivelazione, vede la sua vita trasformarsi completamente e senza alcuna possibilità di controllo.
È lui l’Oracolo, la misteriosa figura che si nasconde dietro il Sito, la protettissima pagina web attraverso la quale ha cominciato a diffondere le profezie, che, con il loro avverarsi, hanno catturato una crescente attenzione da parte di tutto il mondo. Chiunque si rivolge all’Oracolo nella speranza di un’indicazione sul proprio futuro: semplici uomini e donne, ma anche multinazionali e lobby a caccia di affari. Presto, però, anche minacce e tentativi di controllare la crescente influenza dell’Oracolo cominciano a sorgere intorno al Sito. E a Will.

Ma da dove vengono le profezie? E, soprattutto, quali sono i veri poteri del Sito? È Will a controllarne l’attività o il contrario?
Quando le profezie cominceranno a incastrarsi l’una con l’altra e a trascinare il mondo sull’orlo del baratro in un inarrestabile effetto domino, Will, ricercato e braccato da hacker e mercenari ingaggiati dalle più grandi potenze mondiali, si troverà a far fronte a inattesi sensi di colpa e responsabilità.
Sarà in grado di usare le profezie a fin di bene? Ma, soprattutto, saprà scongiurare una fine del mondo che sembra ormai annunciata?

Con una scrittura vivida e ricca di dialoghi e una trama sempre sorprendente, che vi renderà impossibile chiudere il libro prima dell’ultima pagina, Soule costruisce con grande abilità un mondo che si muove tra realtà e web, che mette a confronto il potere conferito dalla politica e il potere tributato dalla rete. Un mondo che, come il nostro, è sempre più consapevole della forza delle parole e che combatte per la conoscenza.
Perché oggi più che mai la conoscenza è un’arma potente e pericolosa. Da maneggiare con cautela.

Recensione di Francesca Barbalace


L' anno dell'oracolo
L' anno dell'oracolo Di Charles Soule;

108 profezie. Un anno di tempo. Un destino ancora da scrivere. «I lettori si innamoreranno di questo romanzo originale e imprevedibile. Immaginate di svegliarvi sapendo 108 previsioni in grado di sconvolgere il mondo...» – The Washington Post «Un'avventura emozionante che tiene il lettore col fiato sospeso fino alla fine» – Kirkus Reviews «Ritmo inarrestabile, personaggi ben sviluppati e un finale brillante fanno di questo thriller, apocalittico e immaginifico, una lettura indimenticabile» – Publishers Weekly Non sa come sia successo. Will sa solo che, un mattino, si è svegliato di soprassalto con in testa le immagini di 108 eventi che si verificheranno nel corso dell'anno. All'inizio, Will non crede che siano profezie. Poi le prime si avverano. E allora lui decide di pubblicarne alcune su un sito, firmandosi l'Oracolo. La reazione è immediata: il Sito viene inondato di messaggi, da quelli di persone comuni ansiose di scoprire il proprio futuro a quelli di multinazionali che pagherebbero qualsiasi cifra in cambio di previsioni in esclusiva. Ma non solo. Will comincia a ricevere anche diverse minacce. Perché la conoscenza è un'arma potente e sono in molti a voler annoverare l'Oracolo nel proprio arsenale… o a volerlo distruggere. Dai lobbisti senza scrupoli ai fanatici religiosi, dalle cellule terroristiche fino al presidente degli Stati Uniti, tutti vogliono sapere chi sia l'autore del Sito e come controllarlo. Così, in brevissimo tempo, Will si ritrova nel mirino di hacker e killer professionisti. E, mentre il cerchio intorno a lui si stringe e la lista di persone di cui può fidarsi si assottiglia, Will si rende conto con orrore che le 108 profezie sono collegate tra loro e, se nessuno riuscirà a spezzare quella catena di avvenimenti, il mondo intero sarà in pericolo...

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente