Gli articoli di Wuz.it

Rudolf Nureyev: un omaggio al più grande ballerino di tutti i tempi

Un omaggio al più grande ballerino di tutti i tempi, Rudolf Nureyev. Questo è stato il senso del Gala di danza organizzato al Teatro Manzoni di Milano.

Il Gala in omaggio a Rudolf Nureyev si è aperto con un commosso ricordo di Luigi Pignotti, per lunghi anni manager e amico del grande ballerino e attualmente Presidente dell’Associazione Rudolf Nureyev, mentre sullo sfondo del palcoscenico veniva proiettato un filmato di repertorio con alcune sue indimenticabili interpretazioni.

A rievocare il grande artista sul palco giovani promesse della danza, che arricchite dal suo prezioso bagaglio artistico, hanno fatto rivivere la sua ispirazione e il suo talento di coreografo portando in scena i grandi capolavori del repertorio classico, da Lo schiaccianoci a Il lago dei cigni, Don Chisciotte, La bella addormentata, Giselle e molti altri danzati sulle straordinarie e suggestive musiche di grandi autori come Tchajkovskij, Minkus, Adam.

In un susseguirsi di pas de deux, i ballerini di nazionalità ucraina, moldava, brasiliana e albanese hanno ridato vita alle più belle coreografie, in un crescendo di emozioni che hanno appassionato il pubblico, che ha omaggiato con grandi applausi le giovani promesse della danza internazionale.



Tutti i libri in commercio di e su Nureyev qui ->

di Patrizia de Lorenzo

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente