Mi racconti una storia?

Diario di una rondine. Viaggio intorno al mondo

Ascolta la fiaba

Prima di lunghi viaggi, gli uccelli diventano irrequieti, proprio come gli uomini. Ma noi rondini non abbiamo bisogno di mappe. Sappiamo come e dove volare. Ho sentito dire che le rondini di tanti Paesi diversi incrociano le proprie rotte durante le migrazioni. Sarà bello conoscerle!

Dalla penna di Pavel Kvartalnov, ricercatore presso il Dipartimento di Zoologia dell’Università Statale di Mosca, il meraviglioso viaggio migratorio delle rondini, illustrato da Olga Ptashnik e tradotto dal russo da Tatiana Pepe.

Allo sbocciare della primavera, una piccola rondine ci accompagna verso mari, deserti, foreste, montagne, fino in Africa, per poi ritornare in Europa. Un'avventura meravigliosa, in cui bambini e adulti potranno imparare molto su questi volatili: perché hanno ali affilate e il becco largo? Perché si spostano sempre in gruppo? 

L'affascinante rotta degli uccelli migratori in un albo dettagliato e coinvolgente.

Diario di una rondine. Viaggio intorno al mondo

Ogni anno, all'avvicinarsi del freddo autunnale, milioni di rondini si mettono in viaggio verso climi più caldi. Assieme a una rondine nata in primavera sotto il tetto di una fattoria irlandese voliamo attraverso mari, montagne, deserti e foreste pluviali fino all'estremità meridionale del continente africano, per poi ritornare in Europa con l'arrivo di una nuova primavera

Noi rondini siamo eccellenti viaggiatrici [...] Riusciamo a trovare la strada seguendo il sole e le stelle. Ricordiamo per sempre città e fiumi visti una volta sola. E io riesco a volare persino nella nebbia, perché ho una bussola in testa

Altre storie da ascoltare

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente