È un digital artist con sede a Istanbul che ha cambiato la sua vita dopo aver visto nel 2015 la foto di Aylan Kurdi. Quell’immagine ha risvegliato in lui un senso di umanità ignorato.