Consiglio d'autore

Alessandro Robecchi consiglia… La scoperta della currywurst, di Uwe Timm

Una lettura che ho trovato veramente strabiliante è "La scoperta della currywurst", di Uwe Timm. Parla dell'ingresso degli inglesi nella città di Amburgo: e, come sempre, la grande storia contiene piccole storie e la piccola storia meravigliosa di questo libro è una storia d'amore delicata e deliziosa tra una signora e un disertore tedesco molto più giovane di lei. Tra i tanti aspetti trattati, insieme all’amore e alla menzogna, vi è la scoperta della currywurst, cioè come nacque questa famosa salsiccia amburghese che tutti conoscono. Un piccolo gioiello

È la fine dell’aprile del 1945. Ad Amburgo, un vento gelido spazza via quel che resta del Terzo Reich. Ma la ricostruzione è lenta e gli strascichi della guerra ancora scandiscono densamente il tempo degli abitanti della città. Dal chiosco di un quartiere operaio s’alza, fumante, una speranza. Ha un sapore e un profumo memorabili, sa di salsiccia e di una spolverata di curry, ed è destinata a diventare un piatto tipico dello street food tedesco: la currywurst.

La scoperta della currywurst di Uwe Timm (Sellerio, 2020) è il felice e prezioso consiglio di lettura dello scrittore Alessandro Robecchi. L’autore di Questa non è una canzone d'amore (2014), Dove sei stanotte (2015), Di rabbia e di vento (2016), I tempi nuovi (Sellerio 2019), I cerchi nell'acqua (2020) e Flora (2021) rievoca un romanzo autentico e avvincente di Uwe Timm, prolifico scrittore tedesco di romanzi, sceneggiature e anche libri per bambini.

Con stile lucido e coinvolgente, Timm ricostruisce l’estetica del quotidiano nella Germania della denazificazione, intrecciando magistralmente la Storia universale con la storia popolare e, in particolare, con la storia d’amore tra Lena Brucker e un giovane soldato.

La scoperta del currywurst

Nella memoria di Lena un racconto di passione e amore, di guerra e diserzione. Da una vicenda privata ad un affresco collettivo che evoca un mondo scomparso, fatto di personaggi, luoghi e oggetti, di sapori e odori.

I più dubitavano che la currywurst fosse stata inventata. E poi proprio da una persona precisa? Non è forse quello che accade anche con i miti, le fiabe, le saghe, le leggende, che nascono come frutto non di una persona ma di tante persone insieme?

Ed è proprio a Frau Brucker che, nella finzione letteraria, il narratore attribuisce la scoperta della currywurst. Non l’invenzione, ma la scoperta, come suggerisce il termine tedesco del titolo originale Entdeckung.

Una “madeleine amburghese” che si rivela una vera gemma della letteratura tedesca tardo novecentesca.

I libri di Alessandro Robecchi

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente