La vignetta del giorno

Affetti speciali

"Affetti speciali" sono quelli che a volte proviamo per i film che ci hanno colpiti quando eravamo ragazzi. 
Così, può succedere che il trionfo di un iperrealismo digitale che fa apparire tutto quel che vediamo sullo schermo "più vero del vero" ci lasci più freddo di altri trucchi cinematografici magari più ingenui, ma che hanno suscitato in noi emozioni indimenticabili. 
Ecco che lo spiderman di Sam Raimi - nel quale Tobey Maguire volteggiava fra i grattacieli di Manhattan e baciava Kirsten Dunst stando appeso ad una ragnatela, a testa in giù - diventi per qualcuno una madeleine proustiana, pronta a rinvenire e sprigionare l'aroma del ricordo ogni volta che un eccesso di green screen e motion graphic ci faccia sentire leggermente disorientati. 

Le altre vignette

 

Tu chiamale se vuoi emoji-zioni

Chissà che non sia proprio questo, il metaverso annunciato da Mark Zuckerberg nelle ultime settimane

Il crocchia'n'roll di Oliver Tree

Un caschetto senza eguali annuncia il ritiro. Chi raccoglierà l'eredità e l'acconciatura di Oliver Tree?

Eternal sunshine of the spotless Homer

Chi ha detto che i miti invecchiano? Homer non è d'accordo.

Marvel-ous! togliamo un po' di ragnatele

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente