Scelti per voi

Mare mosso di Francesco Musolino 

Non c'è niente da fare. I guai succedono sempre di notte. In questo piccolo ufficio a due passi dal porto di Cagliari, uno dopo l’altro, dalle sette di sera fino alle sei del mattino, facciamo a turno per montare la guardia e intanto ascoltiamo i bollettini nautici aspettando che accada qualcosa

SOS. Potrebbe affondare da un momento all'altro

È la notte del 24 dicembre 1981 quando Radio Cagliari intercetta questo allarme. A lanciarlo è una nave cargo alla deriva, la Izmir. In balia del vento di maestrale forza sette, le speranze per lei e per le seicento tonnellate di pesce che trasporta sono ridotte al minimo. 

Mare mosso
Mare mosso Di Francesco Musolino;

La notte del 24 dicembre 1981 Radio Cagliari intercetta l'SOS di un cargo turco alla deriva, la Izmir. Nella pancia della nave, in balìa del vento di maestrale forza sette, ci sono seicento tonnellate di pesce surgelato. Potrebbe affondare da un momento all'altro. Quella notte, quando il telefono squilla, Achille Vitale sale a bordo della Renault R4 e chiama a raccolta la sua piccola ciurma, organizzando i soccorsi. Achille ha trent'anni, è un ingegnere navale e dirige per conto del Cavaliere – un facoltoso armatore napoletano – una flotta di rimorchiatori a Cagliari.

Inizia così il romanzo di Francesco MusolinoMare mosso

La storia è quella di Achille Vitale, un ingegnere navale di trent'anni che, per conto del Cavaliere, dirige una flotta di rimorchiatori a Cagliari.

La storia è anche quella del mare e di tutto ciò che esso porta con sé: amore, misteri e distruzione

È sempre la notte del 24 dicembre quando il telefono di Achille squilla e lo costringe a salire a bordo della Renault R4 per andare al porto e organizzare i soccorsi. D'altronde questo è il suo mestiere: uscire in mare e soccorrere

Stasera la guardia la monto io. Non era il mio turno, in effetti, ma Brigitta non c’è e non avevo troppa voglia di rimanere mentre tutti stavano a tavola con la cena di magro e gli spaghetti alle vongole

Il mare sa parlare a chi lo osserva, a chi lo respira, a chi, come Achille, lo vive tutti i giorni. Eppure il mare sa nascondere molte storie sotto la sua superficie. 

In Mare mosso questi misteri emergono pian piano, sotto lo stile fluido, ma concitato di Musolino. Una narrazione tutta in prima persona, al presente, come a renderci partecipi di ogni azione, come se fossimo proprio noi a sfidare le onde.

Stanotte la strada corre sotto le ruote della R4, c’è un gran silenzio in macchina che mi aiuta a riannodare i pensieri

Siamo nella Sardegna degli anni '80 e, oltre alla salsedine, respiriamo aria di noir mediterraneo. Nella pagine di Musolino scopriamo un omaggio a Corto Maltese, alle atmosfere create da Jean-Claude Izzo. 

Sì, perché Mare mosso cela un mistero al suo interno: il carico della Izmir. Un uomo di Atene, infatti, sembra esserne molto interessato.

E proprio lui, le sue contromosse, i ripetuti guasti allo scafo si opporranno, con la potenza feroce e distruttrice del mare, ai tentativi disperati di Achille. 

Cosa si nasconde dietro questo salvataggio? 

Consiglio questo libro a chi vive di mare, un po' come Achille, un po' come la Izmir. 
Consiglio questo libro a chi al mare ci va per riflettere e tornare indietro nel tempo, un po' come Achille e i suoi ricordi che si intrecciano alle onde. 
Consiglio questo libro a chi al mistero del mare non si è mai arreso e mai si arrenderà. 

Le storie di mare esistono solo nel momento in cui si raccontano

Jean-Claude Izzo

Le recensioni della settimana

Conosci l'autore

Francesco Musolino è giornalista culturale e collabora con varie testate nazionali, cartacee e online. Ha creato il progetto di lettura no profit e insegna scrittura creativa. Il suo romanzo d'esordio L'attimo prima viene pubblicato nel 2019 da Rizzoli. Nel 2022 esce per edizioni E/O, Mare mosso.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente