Consiglio d'autore

Edoardo Albinati consiglia… Due vite di Emanuele Trevi

Il mio consiglio di lettura non è particolarmente originale perché si tratta del vincitore del premio Strega di quest'anno, Emanuele Trevi, con questo libro a mio avviso bellissimo che intitola "Due vite". Lo consiglio per due motivi: innanzitutto perché è scritto meravigliosamente bene, in secondo luogo perché parla di due persone che non tutti conoscevano. Pia Pera e il Rocco Carbone che – lo dico con dolore e malinconia – erano anche due carissimi amici

A leggere Due vite viene da pensare che Emanuele Trevi scriva con la stessa composta e addolorata grazia con cui si posano dei fiori su una tomba. Il romanzo vincitore del premio Strega 2021 è infatti innanzitutto un omaggio alle figure di Rocco Carbone e Pia Pera, suoi intimi amici.

Due figure tanto opposte da essere quasi complementari: l’uno incline a infliggere colpi, l’altra a riceverli, l’uno spigoloso e ossessivo, l’altra sfrontata e sensibile. Emanuele Trevi mescola con maestria generi letterari diversi, spaziando dalla narrativa alla memorialistica, dalla critica alla biografia. Il risultato è un romanzo ibrido potente e indimenticabile, la cui campagna per lo Strega è stata avallata dall’endorsement di uno scrittore del calibro di Francesco Piccolo, che lo ha definito “un libro capace di trasformare l’intimità e la malinconia in letteratura, rendendole universali e avvicinandole alle vite di tutti”.

Due vite
Due vite Di Emanuele Trevi;

Così scrive Emanuele Trevi in un brano di questo libro che, all'apparenza, si presenta come il racconto di due vite, quella di Rocco Carbone e Pia Pera, scrittori prematuramente scomparsi qualche tempo fa e legati, durante la loro breve esistenza, da profonda amicizia.

Ed è un altro vincitore dello Strega a consigliare questo romanzo: a scegliere Due vite come personalissimo consiglio d’autore è infatti proprio Edoardo Albinati, vincitore del medesimo premio nel 2016 per La scuola cattolica, di recente portato al cinema da Stefano Mordini.

Lo scrittore elogia in particolare l’abilità stilistica di Trevi nel rendere un sentito omaggio a due grandi scrittori italiani, portando avanti una personalissima idea di narrativa fondata sul potere della memoria.

Trevi riesce a raccontare in parallelo due caratteri molto diversi tra loro, due vite sfortunate finite entrambe precocemente, due differenti vocazioni artistiche. E ciò che è più raro, Trevi le sa trasformare da storie reali in letteratura

Altri consigli d'autore

I libri di Edoardo Albinati

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente