Consiglio d'autore

Emanuele Coccia consiglia... Il dio sensibile di Emanuele Dattilo

Un libro che ho letto recentemente e che mi sento di raccomandare è un libro di filosofia di Emanuele Dattilo: "Il dio sensibile". È un libro sul panteismo che offre un nuovo modo di pensare la storia della filosofia e permette di capire come, in realtà, il pensiero non abbia bisogno nemmeno di viventi per esistere. È qualcosa che attraversa ogni realtà materiale

Emanuele Coccia, tra i filosofi più autorevoli e stimati della sua generazione e autore di Filosofia della casa (Einaudi, 2021), consiglia Il dio sensibile, poetico titolo dell’ultimo saggio del filosofo Emanuele Dattilo, edito da Neri Pozza (2021), nella collana diretta da Giorgio Agamben, che firma anche la quarta di copertina.

Il dio sensibile. Saggio sul panteismo

Una lettura attenta e serrata delle sue folgoranti apparizioni nella storia del pensiero, da Davide di Dinant a Giordano Bruno, da Avicebron a Spinoza, da Scoto Eriugena a Campanella mostra che il panteismo non è una dottrina su Dio, ma il tentativo di pensare l’identità di mente e materia.

Che cos’è il panteismo?
Sarebbe impossibile ridurre la risposta a questa domanda alla definizione tradizionale e ambigua di panteismo come “unità di dio e del mondo”. L’autore si propone, infatti, di fornire non solo una nozione chiara della dottrina panteistica, ma anche una “completa ridefinizione di mente e materia”.

Emanuele Dattilo consegna una lettura accuratissima in merito a una tematica “oscura e vaga”, grazie a un libro che ripercorre in maniera chiara e attenta sia la storia di un concetto sia la storia stessa della filosofia: da Platone e Aristotele a Spinoza, dalla contraddittorietà e dagli equivoci dei detrattori, alla messa in discussione dei dualismi del linguaggio metafisico e al peso della doxa, l’opinione comune, nella sistematizzazione di una categoria.

Il dio sensibile è un saggio denso di spunti illuminanti e di interrogativi mai retorici, lucidamente posti e argomentati, e si distingue all’interno del panorama della saggistica filosofica per la trattazione limpida e impeccabile di Emanuele Dattilo che, “al sentimento confuso di unità con il mondo”, contrappone la chiara conoscenza delle cose singolari.

Altri libri della collana diretta da Giorgio Agamben

Una selezione di titoli tratti da La quarta prosa, la collana di Fazi Editore diretta da Giorgio Agamben all'interno della quale è pubblicato Il dio sensibile di Emanuele Dattilo.
Il progetto del filosofo e accademico italiano è dedicato alla critica della modernità nelle opere dei grandi pensatori del nostro tempo.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente