Consiglio d'autore

Gabriella Giandelli consiglia… La famiglia Karnowski, di Israel Joshua Singer

Consiglio "La famiglia Karnowski" di Israel Singer. Mi ha colpito questo conflitto tra padre e figlio che diventa quasi surreale. Parliamo di un romanzo scritto e ambientato durante il nazismo e che tratta di come tutta questa famiglia ne subisca l'orrore e sia costretta alla fuga. E c’è questo figlio che nega il padre, negando anche il suo essere ebreo. Si arriva a dei punti di conflitto assurdi, che sono però scritti magistralmente e poi così potenti… Il modo in cui questa famiglia viene raccontata è tale che leggendo il romanzo capisci entrambe le istanze, sia quella del padre che quella del figlio, sei coinvolto in maniera totale in questo loro dramma, che è potente, è proprio trascinante

Che il conflitto sia alla base di ogni buona storia è noto a tutti gli aspiranti scrittori, eppure non è semplice riuscire a intessere delle dinamiche relazionali fra i personaggi che suonino realistiche. Lo sa bene l’illustratrice Gabriella Giandelli, che ha dedicato alle complessità dell’animo umano la sua ultima opera, Lettere da un tempo lontano (Logos 2019). Una fiaba che ha inizio in una terra impossibile, una dimensione straniante in cui si trova finalmente il tempo di guardare dentro sé stessi e riflettere sulla propria vita e sui propri affetti, finendo per interrogarsi sul significato dell’essere umani e sull’incapacità della nostra specie di concepirsi se non in rapporto con l’altro.

Il progetto, a metà fra la raccolta di racconti e la riflessione introspettiva, può contare su una trama scritta a quattro mani con Lilia Ambrosi – già autrice de L’uomo alla finestra (Logos 2018) – e sulle visionarie illustrazioni di Lorenzo Mattotti, che ha di recente pubblicato per Logos Riti, ruscelli, montagne e castelli.

Lettere da un tempo lontano presentava sei differenti visioni dell’amore e delle difficoltà a cui può andare incontro con la stessa precisione chirurgica con cui ne La famiglia Karnowski Isreal Singer disseziona una famiglia ebrea agli inizi del XX secolo.

La famiglia Karnowski
La famiglia Karnowski Di Israel Joshua Singer;

Un affresco familiare in cui si snoda, attraverso tre generazioni e tre paesi - Polonia, Germania e America -, la saga dei Karnowski.

Il primo a entrare in scena è David, il patriarca, che lascia la Polonia per trasferirsi a Berlino, arrivando a considerarsi "più tedesco dei tedeschi stessi" e insegnando al figlio Georg come essere "ebreo in casa e tedesco fuori casa". Ma c’è anche il nipote Jegor, perennemente diviso tra l'amore per la famiglia e l'odio profondo che nutre nei confronti di sé stesso e delle sue origini.

La minacciosa ombra del nazismo si stende quindi sempre più lunga sulle vite di tre generazioni, in un romanzo che disegna un toccante affresco della società ebrea in Germania tra l'inizio del secolo scorso e gli anni tra le due guerre mondiali.

I libri di Gabriella Giandelli

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente