La vignetta del giorno

Il concerto di Cosmo attorno a me, la legge morale dentro di me

Dopo che il distanziamento ha imposto nuovi significati al concetto di "sociale", sarebbe bello riprendere a incontrarsi sotto cascate di note, tutti assieme, magari ad un concerto di Cosmo.
"Sono tempi incerti", ha scritto l'artista nell'annunciare un suo concerto all'Alcatraz di Milano, prima di aggiungere "impossibile programmare un tour. E allora sia un Blitz". Beh, Cosmo, le sorprese sono sempre benvenute, ma in un momento in cui le curve epidemiologiche tendono a risalire, ci sentiamo di suggerire un po' di prudenza, parafrasando il motto kantiano che invita a godere della ricchezza del creato, nel rispetto dei principi di responsabilità reciproca: "Il concerto di Cosmo attorno a me, la legge morale dentro di me".

Le altre vignette

 

Una mano di bianco alla quarta parete

Le metanarrazioni sono oramai pane quotidiano per chiunque racconti storie. Capito, Zuck?

Il crocchia'n'roll di Oliver Tree

Un caschetto senza eguali annuncia il ritiro. Chi raccoglierà l'eredità e l'acconciatura di Oliver Tree?

Eternal sunshine of the spotless Homer

Chi ha detto che i miti invecchiano? Homer non è d'accordo.

Cosmo-logia!

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente