La vignetta del giorno

Ligabue

Arte, arte, cosa non si fa per te!
Per amore della bellezza e della poesia non solo ci si reca in luoghi impervi e pericolosi (come il Forte di Bard), ma si può anche spingere la propria immaginazione fino a trovarsi in compagnia di tipi poco raccomandabili... come Ligabue!
Non il cantante di Correggio, eh? L'altro Ligabue, il pittore naif vissuto agli inizi del Novecento che ha lasciato tante testimonianze a colori vividissimi della propria galoppante fantasia: tigri, volpi, galline e motociclette.
E allora, saliamo a bordo del tappeto volante della nostra immaginazione e... via! Si parte! 

Le altre vignette

 

In piscina coi Nirvana

Una banconota che circola da più di trent'anni. Giusto un po' bagnata.

La savana dei tamponi

Che tu sia leone oppure gazzella, sarà meglio che cominci a correre...

Cent'anni di solitudine

Ogni lettore è un lettore felice se intrattiene un rapporto di sano feticismo con i suoi libri del cuore

Consigli pericolosi

No, non intendevo proprio chiededrti "dimmi esattamente quel che pensi di me"....

La mano di Sorrentino

Un regista speciale alle prese con una storia speciale: la sua

Le tigri di Ligabue

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente