La vignetta del giorno

Magna Grecia

La Magna Grecia, si sa, ha lasciato in eredità ai popoli del Mediterraneo un sacco di cose belle: reperti archeologici sui quali sognare e struggersi, parole che viaggiano fra i Paesi come la più bella testimonianza di incontro (e anche di scontro, ovviamente) fra le genti e le culture, tradizioni gastronomiche e storie bellissime. Oggi la Sicilia - la nostra splendida culla di grecità italiana - getta il sasso in uno stagno attorno al quale sono stati eretti interi muri di omertà, oltremanica e in tanti paesi europei, avendo restituito ai legittimi proprietari un frammento del fregio del Partenone, appartenuto alla collezione di un diplomatico britannico del diciannovesimo secolo. Potrebbe essere proprio la Sicilia a fare da apripista al rientro dei reperti del Partenone - trafugati nel corso di dominazioni e campagne militari - nel posto più naturale e giusto per loro: la Grecia. Grazie, Sicilia!



Le altre vignette

 

Don't look up

Ci sono alcuni fenomeni pop che - seplicemente - è impossibile ignorare.

Brioche a Locarno

In Svizzera, perfino i palmipedi sono di un livello superiore

Cruisin' with Dosto

Truth is stranger than fiction. Ma pure la fiction, a volte, non scherza affatto.

... è un aereo? è un uccello? è super green pass!

Da grandi poteri derivano grandi responsabilità. Ma a volte è vero anche il contrario

La Magna Grecia

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente