La vignetta del giorno

Non te ne andare!

L'altro giorno passeggiavo sul lungomare. Il sole stava lentamente scendendo sull'acqua, iniziava a fare più freddo e la gente intorno a me iniziava a tornare a casa. Era l'ora perfetta

Mancava solo la musica. Fuori con il cellulare scarico, rovistando nelle tasche ho trovato il mio vecchio iPod touch, ancora funzionante. Ho indossato le cuffie, ho premuto play e in due secondi di canzone ho sentito tanti anni cadermi addosso

Un nodo alla gola, un buco allo stomaco, un impotente senso di nostalgia. No ok, non esageriamo. Ma sì, un vago sentimento del tempo passato l'abbiamo sentito tutti quando abbiamo saputo che l'iPod va in pensione

E se il nostro compagno di viaggi, sogni e pianti deve ora ritirarsi dalle scene, vogliamo salutarlo così: una passeggiata, un senso di malessere indescrivibile e inguaribile, la sensazione che il mondo ce l'abbia con noi e possa essere sistemato solo scappando, magari in riva al mare e con le cuffie alle orecchie. Gli ingredienti perfetti per vivere di nuovo una crisi adolescenziale. Ci mancherai...

Le altre vignette

 

Una spiaggia... poetica?

Con la vignetta di oggi, Claudio Marinaccio si riscopre poetico di fronte a una spiaggia

Provalo!

Un nuovo reality show: siete pronti a dimostrare la vostra eterosessualità? Questo lo scopo del gioco

Che cosa leggi?

Guido Brualdi ci parla di libri da leggere: lo vivete anche voi come un momento intimo?

Bucato e delicati

Con la vignetta di oggi, Marco Caselli ci insegna a fare il bucato: avremo regolato bene la centrifuga?

Per un viaggio nel tempo

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente