Sapore di sala

Verso l'universo "Agatha Christie" con Assassinio sul Nilo

Quando Agatha Christie vide per la prima volta Testimone d'accusa, diretto da Billy Wilder con Charles Laughton e Marlene Dietrich, disse che quello era in assoluto il miglior film tratto dalle sue storie. E di trasposizioni cinematografiche delle opere della scrittrice inglese ne abbiamo davvero moltissime. Una delle prime ad avere un gran successo, vincendo il titolo di Miglior Film al Festival di Locarno, è il Dieci Piccoli Indiani di René Clair, tratto da uno dei romanzi più celebri della Christie, in cui la scrittrice nasconde i dettagli degli omicidi dietro un leitmotiv ispirato ad una celebre filastrocca.

E se il penultimo dei dieci, nella filastrocca, moriva fondendosi al sole, è sempre il sole a brillare alto sui personaggi di un altro incredibile libro: Assassinio sul Nilo, la cui trasposizione del 1978 di John Guillermin è probabilmente la più celebre. Tratto dal romanzo Poirot sul Nilo, nei panni del detective dai curatissimi baffi c'è Peter Ustinov e il cast è composto da stelle del calibro di Bette Davis, David Niven, Mia Farrow e Angela Lansbury, nei panni della scrittrice Salome Otterbourne. L'attrice hollywoodiana, non troppo tempo dopo, interpreterà in TV un'altra scrittrice, la giallista Jessica Fletcher de La signora in giallo, ispirata a Miss Marple, personaggio presente in dodici romanzi e venti racconti della scrittrice inglese.

Anche il piccolo schermo è ricco di telefilm e miniserie tratte dal mondo della Christie, ma dopo lo slittamento dal 2020 al 2022 siamo finalmente pronti a rivivere su quello grande di schermo, Assassinio sul Nilo, diretto da Kenneth Branagh. L'attore e regista inglese ha interpretato il detective belga già nel 2017 in Assassinio sull'Orient Express, dirigendo anche lì un cast stellare che va da Johnny Deep a Michelle Pfeiffer, da Willem Dafoe a Judi Dench.

Nel 1974 invece, a interpretare Poirot intento a risolvere misteri su rotaie, c'era Albert Finney, diretto da Sidney Lumet. Anche questa trasposizione raccoglieva attori del calibro di Ingrid Bergman, Sean Connery, Lauren Bacall, Jacqueline Bisset e Anthony Perkins.

D'altronde cosa c'è di più importante dei personaggi nei libri di Agatha Christie? È stato Kenneth Branagh stesso a dire quanto nei romanzi della scrittrice, guardando oltre al caso da risolvere, quello che ci si staglia davanti è un universo di incredibili personalità, all'interno dei quali si agitano le più varie emozioni umane, dalla gelosia, alla rabbia, dall'amore al senso di vendetta, dall'invidia alla malinconia.

E a dar vita ai protagonisti di questo nuovo Assassinio sul Nilo, vi sono Gal Gadot, Armie Hammer e la star di Sex Education, Emma Mackey, in una storia che prima di essere un giallo è un racconto d'amore e passione viscerale. Questo rinnovato viaggio sul Nilo sembra ricalcare in tutto e per tutto quello sull'Orient Express, fra costumi scintillanti e scenografie ricchissime, con Branagh che ancora una volta interpreta un Poirot fedele all'originario, arguto, ironico e affezionatissimo ai suoi baffi.

Gli altri sapori di sala

Film tratti dai libri di Agatha Christie

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente