Consiglio d'autore

Giacomo Poretti consiglia… Lo scrittore di lettere e altri racconti di Isaac Bashevis Singer

Vi consiglio Isaac Bashevis Singer: uno scrittore straordinario e molto prolifico. Leggetevi i racconti, che probabilmente sono la cosa migliore che lui abbia scritto. Ne ha scritti a centinaia, poi raccolti in un unico volume. Vi consiglio di leggerlo, non solo perché Singer scrive benissimo, ma anche perché nelle sue storie ci sono sempre dei diavoletti, o degli elementi straordinari

Difficile descrivere Lo scrittore di lettere e altri racconti in modo univoco: non soltanto perché lo stesso autore, Isaac Bashevis Singer, fu incredibilmente prolifico e firmò, con vari pseudonimi, oltre centocinquanta storie. Ma anche perché anche i volumi che raccolgono i suoi racconti più riusciti sono raramente riconducibili a una sola tematica, una sola ambientazione o anche semplicemente un solo genere.

Lo scrittore di lettere e altri racconti
Lo scrittore di lettere e altri racconti Di Isaac Bashevis Singer;

Singer nella sua vita ha scritto circa centocinquanta racconti. Scritti in jiddish e tradotti in americano sotto la sua supervisione, i racconti di Singer danno vita a una rappresentazione caleidoscopica, vivace e visionaria dell'ebraismo in tutte le sue molteplici sfaccettature.

Dalle trame soprannaturali agli spaccati di vita della Varsavia prebellica, passando per le saghe ispirate alle vicende delle comunità ebraiche americane di New York, Miami o della California, Singer dipinge una Babele di personaggi dalla psicologia profondamente sfaccettata, capaci di essere candidi e sensuali, pii e patetici.

Debolezze e desideri sono al centro dell’indagine dello scrittore, che punta a scandagliare l’identità dei protagonisti dei suoi racconti dando vita a una rappresentazione caleidoscopica, cangiante e visionaria della cultura ebraica e al suo inesorabile processo di secolarizzazione e di assimilazione al resto della società.

Singer ha scritto anche tanti romanzi, anche se i critici sostengono siano di minor valore. Io non sono un critico, però uno che ha scritto "Il ciarlatano"... ammazza, oh! Varrà anche meno ma è stato un grande romanzo che tanta letteratura moderna – eccezion fatta per quella scritta dal sottoscritto – non regge il passo

Scherza così l’autore che ci dona oggi il suo consiglio di lettura, Giacomo Poretti, ovvero colui che per sua stessa ammissione si definisce “il 33,3% del trio comico più noto d’Italia” e che di recente ha pubblicato Turno di notte per raccontare i suoi undici anni in corsia con nostalgia e la consueta verve ironica.
Isaac Bashevis Singer può accompagnare solo.

Altri consigli d'autore

I libri di Giacomo Poretti

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente