Un mare di libri

I libri contro l'omotransfobia.
Chiamalo col suo nome: Amore

Illustrazione di Marya Cesarano, 2021

Illustrazione di Marya Cesarano, 2021

Mario Mieli, voce autorevolissima dell’attivismo omosessuale italiano e autore degli scritti teorici raccolti nel volume La gaia critica (Marsilio, 2021), affermava che politicizzare l’omosessualità significa «danzare un minuetto con le avances meschine, mortifere e liberalizzatrici del capitale». Il tema della fluidità di genere e della “liberazione dell’eros” di cui parlava Mieli può rivelarsi, infatti, un terreno scivoloso nel momento in cui si comunica non più per riflettere sui diritti Lgbtq+, ma per discriminare e per semplificare, ostentando una pruderie moralistica e retriva.

La gaia critica. Politica e liberazione sessuale negli anni Settanta. Scritti (1972-1983)

Strumento indispensabile per comprendere l'evoluzione del pensiero di Mario Mieli, questo volume ne compendia le intuizioni che hanno anticipato il dibattito contemporaneo sugli studi di genere e queer.

Ormai da diversi mesi, il ddl Zan, la proposta di legge redatta dall’onorevole Alessandro Zan sul contrasto all’omotransfobia, è al centro di un acceso dibattito parlamentare. Lo stallo ideologico e aprioristico nel quale alcune parti politiche restano impigliate rischia, tuttavia, di vanificare lo spazio per un dialogo libero e sereno e impedisce di affrontare con la dovuta accortezza gli effetti di un intervento di legge auspicabile e necessario.

Alessandro Zan, relatore del disegno di legge che porta il suo nome, nel suo ultimo libro, Senza paura (Piemme, 2021), condivide con il lettore il suo percorso faticoso ma consapevole di militante Lgbt, spiega le necessità di una legge che tuteli tutti e che combatta l'odio, l'omotransfobia, la misoginia, l'abilismo e racconta, inoltre, quelli che sono i sostenitori del Ddl e gli oppositori più accaniti e mascherati. 

Domande, dubbi e polemiche derivati dal terrore della diversità e da una restia accettazione dell’altro: ma le risposte ai tanti nodi critici che alimentano l’esplosione di odio e violenza omofoba esistono e, molte di esse, sono contenute nei libri, dall’antichità fino ad arrivare alla contemporaneità.

L’omosessualità e l’identità di genere sono state e continuano a essere soggetti privilegiati della grande letteratura, grazie a opere e autori di riferimento che hanno segnato la tradizione con passo innovativo e nonconformista. Da Bassani a Tondelli, da Pasolini a Vidal, da Baldwin ad Aciman: la letteratura assurge a spazio ideale e fluido entro cui raccontare la molteplicità del nostro essere, della sessualità e dell’amore. Tra censura, autocensura, inquietudini, verità sussurrate e accettazione di sé, le parole, con il loro spessore, mettono in discussione categorie troppo rigide e identità predefinite in favore di un linguaggio inclusivo e rispettoso di quella fluidità che si muove liberamente tra le pagine e tra i generi sessuali. E capire le parole vuol dire capire la realtà.

La lettura, ancora oggi, accompagna la trasformazione sociale e culturale in corso e si rivela una potente e preziosa arma per combattere e decostruire alcuni concetti profondamente stigmatizzati dalla società.

Vi proponiamo una selezione di titoli per sensibilizzare ai temi dell’omosessualità e dell’identità di genere in maniera limpida, analitica, delicata e talvolta scanzonata.

Dai titoli fondativi della letteratura Lgbtq+ alla narrativa che racconta le difficoltà di esprimere sé stessi liberamente; dai saggi che, con approccio critico e approfondito, argomentano e fanno chiarezza sui temi dell’integrazione, dell’omosessualità e dei diritti civili alla letteratura per l’infanzia, per incoraggiare i lettori, sin da piccoli, a conoscere e a riconoscere la propria identità e a gestire le emozioni senza aver paura.

Alessandro Zan parla

La legge Zan si blocca al Senato.: l'intervista

In "Senza paura", Alessandro Zan racconta la sua battaglia contro l'odio. Da mesi il suo nome è sulla bocca di tutti: il disegno di legge che porta il suo nome è al centro di un acceso dibattito. Ma è arrivato il momento di lasciare la parola al diretto interessato

Legenda
Com'è profondo il mare (della conoscenza)
I nostri livelli di approfondimento:

LIVELLO 1

Per chi ha appena imparato a nuotare fra i libri

LIVELLO 2

Per chi è capace di andare a stile libero

LIVELLO 3

Per chi non ha paura di immergersi nella profondità del sapere

Gli altri mari di libri

PER CHI SI AVVICINA AL TEMA PER LA PRIMA VOLTA

I tre titoli imprescindibili sul tema dell’identità di genere

PER UN APPROCCIO DIVULGATIVO

Romanzi, diari, biografie, graphic novel: storie di amore e accettazione, tra i pregiudizi e le aspettative di una società vincolata dagli stereotipi di genere

PER UN APPROCCIO SPECIALISTICO

Una selezione di saggi per approfondire la storia della comunità Lgbtq+ e il delicato tema dell’identità sessuale

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente