Bridgerton: al via la seconda stagione della Serie TV Netflix

L’attesa è finita: il trailer della seconda stagione di Bridgerton è uscito da un po' e ora possiamo vedere la serie. E noi non vediamo l’ora! Il 25 marzo, giusto?

Il trailer ci trasporta in quel mondo che ci era tanto mancato. L’epoca della Reggenza, tra inviti a corte, caccia alla volpe e grandi abiti sfarzosi indossati da nobildonne. È qui che l’alta aristocrazia cerca di mantenere il proprio potere, tra passioni ed intrighi. Sì, stiamo ricordando bene tutto. Anche se forse, un rewatch

La serie romantica è stata una delle più viste su Netflix, seguita da circa 82 milioni di abbonati. D’altronde, anche i libri da cui è stata tratta erano stati dei bestseller. Julia Quinn è riuscita a trasportare nelle sue pagine milioni di lettori e ora Netflix cerca di fare lo stesso con la seconda stagione della serie, memore del grande successo della prima.

Attesa in tutto il mondo, i suoi costumi originali sono già andati in passerella al teatro Real Royal Opera House di Madrid. Abiti degni di una sfilata di moda, va ammesso. Se non fossero così scomodi, magari un pensierino ce lo potremmo fare anche noi… O fanno troppo festa di carnevale delle elementari?

Se la prima stagione di Bridgerton ci aveva stregato con la relazione amorosa tra il misterioso e ribelle Duca di Hastings, interpretato da Regé-Jean Page, e la maggiore delle figlie dei Bridgerton, potente famiglia aristocratica, interpretata da Phoebe Dynevor, la seconda speriamo possa fare lo stesso con Anthony, il più grande.

Le cronache scandalistiche di Lady Whistledown, la cui voce nella versione originale è Julie Andrews, si concentreranno proprio sulla scelta di Anthony: prenderà moglie, ma sceglierà con la testa e non con il cuore. Ma lo sappiamo, da Bridgerton possiamo aspettarci di tutto.
E già nel trailer assaporiamo l’amore travagliato che permeerà la seconda stagione.

Ancora una volta la serie sarà attraversata da dovere, desiderio e scandalo, tre parole chiave che hanno fatto da padrone per la prima stagione. Anthony sarà incastrato in questo vortice fino a scontrarsi con le sorelle Sharma, Kate e Edwina. Anthony non è abbastanza per Edwina. Questo è Kate a dirlo, ma siamo sicuri che sia solo in nome del vero amore che Kate si scontra con queste nozze organizzate? Sappiamo benissimo che chi disprezza compra… Vero? C’è sicuramente del potenziale per uno scandalo e questo Lady Whistledown lo sa bene.

Creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shonda Rhimes, la serie è la trasposizione del libro Il visconte che mi amava di Julia Quinn. Il trailer, poi, non lascia dubbi: come la prima, anche la seconda stagione punterà molto sulla sensualità. Consiglio spassionato: non guardatela con i vostri genitori, altrimenti vi toccherà commentare a lungo il tavolo o la credenza del soggiorno! Largo all'imbarazzo. 

Il cast è un altro punto su cui tutti ci interroghiamo. Ci sarà o meno l’affascinante Duca di Hastings? Non si sa, ma quasi sicuramente sì. E, data la prima stagione, lo speriamo vivamente! Rimangono Phoebe Dynevor e Nicola Coughlan, Penelope.
Ci saranno anche delle new entry: Simone Ashley e Charithra Chandran. Ospite della seconda stagione anche un corgi, che già dal trailer sembra essere il prossimo candidato a mascotte della serie Netflix.

Manca poco ormai. Scopriremo che cosa succede quando il dovere è in vero conflitto con il cuore? Forse. Sicuramente ci godremo nuovi scandali a corte e alla fine viviamo un po’ tutti di gossip, o sbaglio?

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente