Dazeroasei

Giornata internazionale dell'amicizia: i libri per bambini

Illustrazione digitale di Giusy Gallizia, 2022

Illustrazione digitale di Giusy Gallizia, 2022

Filastrocca dell'amicizia

Dice un proverbio dei tempi andati:
“Meglio soli che male accompagnati”.
Io ne so uno piú bello assai:
“In compagnia lontano vai”.

Dice un proverbio, chissà perché:
“Chi fa da sé fa per tre”.
Da quest’orecchio io non ci sento:
“Chi ha cento amici fa per cento”.

Dice un proverbio con la muffa:
“Chi sta solo non fa baruffa”.
Questa, io dico, è una bugia:
“Se siamo in tanti, si fa allegria”.

Gianni Rodari

Il segreto, cara Alice, è circondarsi di persone che ti facciano sorridere il cuore. È allora, solo allora, che troverai il paese delle meraviglie

Così dice il Cappellaio Matto in una delle tante versioni della storia di Alice. Le persone che ti fanno sorridere il cuore sono gli amici, e credo davvero che questa sia una bellissima definizione dell’amicizia. Questo sentimento è una delle colonne portanti della nostra vita e nasce spontaneamente tra le persone fin dalla più tenera età. Cresciamo circondati da amici fin da bambini, quando l’amicizia è solo un fatto di pelle e istinto.

La disponibilità del cuore con cui i bambini più piccoli si avvicinano agli altri bambini è un dono che, crescendo, rischiamo di perdere, e proprio per questo va coltivato e protetto il più possibile. Certo, sempre a pelle, anche tra bimbi possono nascere antipatie o addirittura inimicizie, ma la capacità di essere senza pregiudizi e disponibili tipica dell’infanzia è alla base di legami che possono durare tutta la vita. Ci sono amicizie di un giorno, che nascono al parco giochi e non per questo sono meno intense.

Esistono amicizie che iniziano a scuola, tra i banchi, e che sono guidate dal caso, che maturano e durano fino all’anno seguente, quando forse non sappiamo più perché eravamo amici, ma sono stupende finché durano. Ci sono amicizie che ci vedono smoccolare l’uno sul grembiulino dell’altro per ritrovarci magari 20 anni dopo all’esame di maturità, ancora a sostenerci a vicenda.

Illustrazione tratta da "Amico ragnolo. Ediz. a colori" di Gloria Francella, Fatatrac 2020

Siccome l’amicizia è così importante, il 30 luglio si celebra la Giornata internazionale dell’amicizia, un’occasione per ricordare quanto sia fondamentale avere buoni amici e quanto l’amicizia tra popoli, Paesi e culture sia alla base di un mondo in pace e armonia.

Chi ha amici è un uomo ricco, si diceva, e anche questa è una grande verità. Ma che cos’è un amico? Sono state scritte centinaia di pagine per provare a spiegare cosa sia l’amicizia, quel sentimento così simile all’amore, anzi, un’altra forma di amore. Un amico è una persona che ti vuole bene, certo, che vede i tuoi pregi e i tuoi difetti, che ti parla con onestà, che è al tuo fianco quando le cose vanno bene ma anche quando qualcosa va storto. Un amico è quella persona che ti fa sentire importante e per la quale anche tu saresti disposto a tutto.

Con gli amici si condividono risate, giochi e giocattoli, avventure e meraviglie. Con gli amici si affrontano le prime difficoltà, i momenti tristi e le paure, perché un amico a fianco ti fa sentire più forte, ed è bellissimo sapere che noi facciamo lo stesso effetto su qualcun altro! Per spiegare ai piccoli questi concetti, che possono sembrare tanto astratti, possiamo leggere assieme Amici, L'abbiccì dell'amicizia e L'amicizia è.... Sono albi ricchi di illustrazioni deliziose e che contengono esattamente le parole più giuste per parlare con i bimbi.

Illustrazione tratta da "Elvis e Otto. L'amicizia vince! Ediz. a colori" di Chris Naylor-Ballesteros, Terre di Mezzo 2022

Quando si è bambini, poi, esiste una figura unica e importantissima: il migliore amico. Tra le tante persone che ti trovi vicine, alcune spiccano più di altre. Certo, nel gruppo si sta bene, e sono tanti quelli che possiamo chiamare amici, eppure qualcuno è ancora più speciale!

Il migliore amico è come un fratello o una sorella, quello a cui ti vien voglia di raccontare tutto, con cui per primo pensi di condividere ogni cosa, e che senti davvero tuo. A volte questo sentimento è così forte che l’arrivo di qualcuno di nuovo crea una vera e propria crisi di gelosia. Lo sanno bene i protagonisti di Sulla collina che ci aiutano a spiegare ai più piccoli la bellezza di accogliere un nuovo amico e soprattutto che nuove persone non sono una minaccia, ma una ricchezza, e mai metteranno in dubbio o discussione il legame precedente.

Illustrazione tratta da "L'importante è che siamo amici. Ediz. illustrata" di Dougal MacPherson e Jessica Walton, Rizzoli 2016

Le occasioni per incontrare nuovi amici non mancano mai, tutto sta alla nostra capacità di aprirci agli altri, come fanno i protagonisti di queste storie. Inizialmente potrebbe esserci un po’ di timore, qualche diffidenza, oppure non è la giornata o il momento giusto, ma una piccola dose di coraggio e curiosità vinceranno ogni dubbio. Questo accade a Lupo e Lupo che trovò un nuovo amico, che nelle rispettive storie aprono il loro cuore o la propria porta a qualcuno che, lì per lì, sembra disturbane le abitudini e i ritmi, e quindi non è proprio accolto col sorriso. Eppure, in poco tempo, ecco sbocciare un’amicizia di cui non si potrà più fare a meno.

E quando le cose non vanno bene? Quando, nonostante i nostri tentativi, non troviamo negli altri accoglienza o gentilezza? Può capitare anche tra bambini, soprattutto se si arriva in un gruppo molto affiatato. Essere “quello nuovo” non è facile, nemmeno essere diversi lo è. Se questi rifiuti scoraggiano i piccoli, in nostro soccorso arrivano ancora delle storie, che ci aiutano a spiegare come fare per superare un momento di difficoltà. Un po’ di pazienza, un po’ di perseveranza e soprattutto coraggio e autostima sono quello che serve!

Lo sa bene il nostro piccolo amico di Vietato agli elefanti che al club dei cuccioli vorrebbe portare il suo, un elefante, ma proprio a quest’ultimo è vietato entrare. Passato l’attimo di tristezza, la soluzione è più semplice di quel che sembra: fondare un nuovo club dove tutti sono benvenuti!

Immagine tratta da "Vietato agli elefanti. Ediz. a colori" di Lisa Mantchev, illustrazioni di Taeeun Yoo, Giunti Editore 2017

Insomma, prepariamoci a festeggiare i nostri amici, diciamo loro che gli vogliamo bene, troviamo un momento per giocare e stare assieme, perché l’amicizia non è mai scontata e va coltivata con cura e amore.

Ci sono tantissimi libri su questo argomento, e certamente qualcuno ci è sfuggito, ma anche condividere storie e raccontarle è parte dell’amicizia, quindi via tra gli scaffali a cercare altre meravigliose pagine da condividere.

La filastrocca del vero amico

Lo sai cosa vuol dire essere amici?
Vuol dire che non mi tradisci mai.
Che io ci credo, a tutto ciò che dici
Che io mi fido, di tutto ciò che fai
Vuol dire fare insieme tanta strada
Vuol dire che qualunque cosa accada
Io da te non m’aspetto nessun male.
È questo, amico mio: mai nessun male.

Bruno Tognolini

Libri sull'amicizia

Piccolo blu e piccolo giallo. Ediz. illustrata. Con CD Audio

Un classico della letteratura per ragazzi in edizione speciale con CD. La voce di Anna Bonaiuto interpreta l'opera di Leo Lionni e dialoga con le musiche di Robert Schumann in un viaggio in cui parole, suoni, ritmi e colori si mescolano dando vita a un percorso poetico.

L'importante è che siamo amici. Ediz. illustrata
L'importante è che siamo amici. Ediz. illustrata Di Dougal MacPherson;Jessica Walton;

Errol e il suo orsacchiotto Thomas sono grandi amici, e fanno tutto insieme. Una mattina, però, nonostante fuori il sole splenda e il parco prometta una giornata piena di risate, Thomas è triste, e su insistenza di Errol trova il coraggio di confessargli ciò che, teme, segnerà la fine della loro amicizia: "In fondo al cuore, io mi sento non Thomas, ma Tilly". La risposta di Errol è quella che dovremmo dare tutti a una rivelazione del genere: "Non mi importa se sei un orsacchiotto maschio o femmina: ciò che conta è che siamo amici."

Prima di dormire
Prima di dormire Di Giorgio Volpe;Paolo Proietti;

Qualche volta può succedere di accendere un rapporto così importante per la nostra vita che anche solo le circostanze che si frappongono tra noi e il fatto di poterlo vivere ci possono sembrare insopportabili. La volpe e il ghiro di questo albo illustrato sono legati da una amicizia così, che non vorrebbero fosse interrotta da niente e nessuno. Una storia delicata e tenera sui sentimenti totalizzanti che si riescono a vivere nel cuore dell'infanzia e sul significato e il valore degli affetti.

Il litigio. Ediz. illustrata
Il litigio. Ediz. illustrata Di Claude Boujon;

Due conigli sono buoni vicini, all’inizio. Presto, però, il coniglio marrone scopre che il coniglio grigio ha delle abitudini davvero insopportabili. Esattamente ciò che pensa il coniglio grigio delle usanze di quello marrone. Dal fastidio alle parole offensive è presto fatto! Il problema è che hanno entrambi ragione. Il loro bisticcio potrebbe non finire mai. Ma ecco che una volpe affamata decide di concedersi uno spuntino a base di coniglio: grigi o marroni, hanno tutti lo stesso sapore. Solo riappacificandosi e unendo le forze i due vicini potrebbero mettersi in salvo.

Elvis e Otto. L'amicizia vince! Ediz. a colori
Elvis e Otto. L'amicizia vince! Ediz. a colori Di Chris Naylor-Ballesteros;

La volpe Elvis e l'orso Otto sono amici per la pelle, e adorano giocare a nascondino. Otto, però, non è tanto bravo a nascondersi... Così Elvis vince tutte le volte, e Otto ci rimane male. Ma se vincere non fosse sempre la cosa più importante? Un giorno, per fare felice il suo amico, Elvis decide di rinunciare alla vittoria… in cambio avrà un premio molto più emozionante!

Amici
Amici Di Paloma Canonica;

“Ti svelo un segreto. Gli amici condividono l’allegria… e a volta anche la tristezza”. Come una poesia il testo di questa albo, in apparenza semplice ma in realtà filosofico e profondo, si svela pagina dopo pagina. Immagini dolci e piene di umorismo accompagnano il testo, per un libro tutto da scoprire!

Io e te amici per sempre. Ediz. a colori
Io e te amici per sempre. Ediz. a colori Di Michael Engler;Jöelle Tourlonias;

Leprotto e Riccio sono inseparabili, tutto il bosco lo sa. Ma ci sono altri amici da scoprire! Scoiattolo, per esempio, sembra un tipo molto divertente. Leprotto decide di giocare anche con lui. E Riccio? Non è molto contento. Si può essere amici per sempre?

Amico ragnolo. Ediz. a colori
Amico ragnolo. Ediz. a colori Di Gloria Francella;

Quando un papero piccolo e bianco trova un ragno piccolo e nero potrebbe mangiarselo subito, con grande gioia dei bambini che dei ragni hanno paura, oppure, nel caso in cui il ragno si chiami Ragnolo e sia molto intraprendente e coraggioso può nascere, a sorpresa, una solida amicizia. Un libro divertente che invita a sfatare il luogo comune che il ragno sia sempre e solo un essere ripugnante e che impartisce con ironia una grande lezione di tolleranza.

Diventiamo amiche?
Diventiamo amiche? Di Marit Larsen;

Agnese è la sola bambina in una casa piena di adulti: sa tutto dei suoi vicini, delle altalene, degli uccelli e persino delle pozzanghere. Ma poi arriva lei, Anna, e tutto cambia. Non ci sono più segreti. Perché li condividono l’una con l’altra. Ed è meraviglioso

Lucy e il filo dell'amicizia. Ediz. a colori

La piccola Lucy trova un filo rosso: che cosa ci sarà dall'altra parte? Tira, strattona, tira ancora più forte e...

Altri consigli di lettura 

La posta della redazione

La posta della redazione

Hai domande, dubbi, proposte? Vuoi uno spiegone?
Scrivi alla redazione!

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente