Quello che i librai non dicono

In libreria ad Ancona

Illustrazione di Gaetano Di Riso, 2021

Illustrazione di Gaetano Di Riso, 2021

La libreria non è affatto un luogo statico. Respira, si muove (ogni tanto facendo cadere di proposito un libro dallo scaffale), cambia look, colore. Come noi, quando è stanca, dopo una lunga giornata di lavoro, può apparire leggermente disordinata. Ma al mattino dopo, la ritroverete scintillante e bella, pronta ad accogliervi.

La libreria La Feltrinelli di Ancona è davvero una bella signora (non di rado tocca farle i complimenti, quando non ci sente nessuno...). Mi ricorda la protagonista del film “L’albero di Antonia” o la mitica Agnes Brown di Brendan O’Carroll, insomma, una donna che ne ha passate tante, ma che ha tempra, spirito e la risposta brillante. Se dovessi darle un volto, sarebbe Meryl Streep, ecco: versatile, carismatica, elegante.

Quando sente l’esigenza di cambiare, di rinnovarsi, di aggiornarsi, ce lo fa capire.

A volte le basta poco, uno scaffale rinvigorito da un nuovo assortimento, un’esposizione tematica diversa. Altre, ha bisogno di una modifica più radicale.

Circa a febbraio dello scorso anno, abbiamo stravolto il primo piano della signora Streep.

Se oggi ci venite a visitare e salite le scale della libreria, troverete ad accogliervi il nuovo settore di fumetti manga. Sviluppato a ferro di cavallo, ci sono dodici campate di fumetti divise per serie, accuratamente ordinate per numero. Uno spazio che può contenere fino a una ventina di adolescenti tutti insieme che spesso tendono a esplodere dall’entusiasmo vedendo l’ultimo numero di Demon Slayer, Jujutsu Kaisen o My Hero Accademia.

Quella dei manga può apparire una moda generazionale, ma, per molti sembra alimentare la fascinazione per una cultura diversa, il gusto per l’illustrazione, il piacere delle storie. Uno stimolo a conoscere sempre qualcosa di più.

E poi c’è l’energia, il fermento che circola insieme ai ragazzi che adesso girano per la libreria sostando davanti alla lunghissima parete dedicata ai romanzi horror, fantasy e young adult, formando capannelli anche davanti al reparto di storia, di poesia, di filosofia, di musica.

La grande sala centrale che si sviluppa intorno alle scale è diventato un vero e proprio luogo di ritrovo dove li si può sentir parlare di serie televisive, condividere qualche curiosità sull’autore di un fumetto, ma anche lanciare un’osservazione su un politico, un aneddoto su un filosofo, animarsi per l’ultima pubblicazione delle poetesse Rupi Kaur o Kate Tempest. Ogni settore è lo spunto per un argomento.

Sembra di sentirla, la splendida risata di Meryl Streep!

 

Altre leggende librarie

I consigli del libraio Beniamino Cavalli

Il diavolo veste Prada

Di Lauren Weisberger | Piemme, 2013

Look back. Deluxe edition

Di Tatsuki Fujimoto | Star Comics, 2022

La taverna di mezzanotte. Tokyo stories. Vol. 1

Di Yaro Abe | Bao Publishing, 2020

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente