Diario di bordo

Come faremmo senza Trieste?

18 ottobre 2021

E dunque, sembra proprio che sia finita: Stefano Puzzer, il leader dei portuali no green pass di Trieste, si è dimesso; la lotta che avrebbe potuto incendiare l’Italia – che già si immaginava bloccata da turbe di camionisti e sobillata dai salvinian-meloniani - e mettere in seria difficoltà il governo Draghi, si è spenta in 48 ore, ignorata da tutto il mondo del lavoro, che invece ha preferito darsi appuntamento a Roma per l’imponente (e commovente) manifestazione di solidarietà con la CGIL. A solidarizzare con i portuali di Trieste erano rimasti il generale (degradato) Antonio Pappalardo e l’attore Enrico Montesano, che mezzo secolo fa era una bandiera del Pci e che oggi si arrabatta.
Due presenze che hanno convinto Puzzer che era tempo di finire “il carnevale” e di non rendersi ridicoli; decisione da persona intelligente e di cui tutta Italia gli è grata.

Tutto è bene quel che finisce bene, ovviamente; ma sarete d’accordo con me che tutta questa vicenda ha avuto un “fascino” particolare. E se davvero da Trieste fosse partita una lotta “di principio”, con la classe operaia a lottare contro la dittatura sanitaria e per la libertà di tutti gli oppressi? No, non era possibile; però lo scenario era giusto: la grande città mai tutta asburgica, mai tutta italiana, “l’ascella dell’impero”, come la chiamava Churchill che aveva finanziato Tito per prenderla e consegnargliela, il “territorio libero di Trieste” del dopoguerra, quella classe operaia del porto che era sempre stata comunista…. E poi, una certa follia triestina - qui siamo dalle parti di Joyce e di Italo Svevo - che Puzzer ha interpretato a meraviglia, per fortuna capendo quando il carnevale era finito.

Grazie Trieste, per averci ricordato che esisti… e che vuoi avere vita lunga.

Trieste, laboratorio di modernità: libri

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente