«Procida Racconta. Sei autori in cerca di personaggio»

Le rotte ci portano in un luogo, Procida. Potenza di immaginario e concretezza di visione ce la mostrano come capitale esemplare di dinamiche relazionali, di pratiche di inclusione nonché di cura dei beni naturali. Procida è aperta. Procida è l’isola che non isola, laboratorio culturale di felicità sociale

Dopo due anni di silenzio, torna dall'8 al 12 giugno a Procida, Capitale Italiana della Cultura 2022, il Festival letterario Procida Racconta

Nato da un'idea di Chiara Gamberale e Nutrimenti, casa editrice indipendente fondata nel 2001, il festival giunge così alla sua sesta edizione. Quest'anno ci aspettano numerosi ospiti: Michele Bravi, Concita De Gregorio, Donatella Di Pietrantonio, Gavin Francis, Fabio Genovesi, Paolo Nori. Il Festival vedrà anche la partecipazione di Emanuele Trevi che renderà omaggio a Elsa Morante, profondamente legata a Procida. 

Gli obiettivi del festival sono riassunti nell'intenso programma di Procida Racconta. Il Festival si palesa come il teatro della creazione letteraria e vede sulla scena, come attori, i narratori e la loro sensibilità

Gli scrittori metteranno in gioco la loro capacità narrativa, la loro emotività artistica prendendo ispirazione dall'isola stessa. I sei ospiti, infatti, dovranno eleggere a personaggio uno degli abitanti. Così comincerà il loro lavoro. Dovranno conoscerne la storia, collezionare i suoi aneddoti e scoprire il suo legame con l'isola. Lo scopo è quello di trasformare questi incontri in narrazione

I racconti che si costruiranno, saranno letti in pubblico durante la serata finale del Festival e poi pubblicati in un'antologia dalla casa editrice Nutrimenti

Ma Procida Racconta non è solo questo. I giorni del Festival, infatti, saranno anche una grande occasione per confrontarsi e promuovere la lettura attraverso presentazioni di libri degli autori ospiti e non solo. Un evento speciale sarà quello già citato in cui Emanuele Trevi parlerà di "L'isola di Elsa". 

Procida Racconta è la narrazione di un'isola che con la sua magia riesce a conquistarci ogni anno. Chissà se anche quest'anno il profumo di mare accompagnato dal suono delle parole di tanti autori riuscirà a far diventare ogni persona personaggio e viceversa

Le rotte ci portano in un luogo, Procida. Potenza di immaginario e concretezza di visione ce la mostrano come capitale esemplare di dinamiche relazionali, di pratiche di inclusione nonché di cura dei beni naturali. Procida è aperta. Procida è l’isola che non isola, laboratorio culturale di felicità sociale.

Chiara Gamberale
Eventi da segnalare:

- Mercoledì 8 giugno, ore 18.30 – Piazza Marina Grande: Scrivere perché, scrivere per chi. Con Michele Bravi, Concita De Gregorio, Fabio Genovesi;

- Giovedì 9 giugno, ore 18.30 – Piazza Marina Grande: Emanuele Trevi racconta L’Isola di Elsa omaggio ad Elsa Morante, letture di Elettra Mallaby;

- Venerdì 10 giugno, ore 18.30 – Piazza Marina Grande: Scendere dentro per andare lontano, andare lontano per scendere dentro… Con Donatella Di Pietrantonio, Gavin Francis, Paolo Nori;

- Sabato 11 giugno, ore 19.30 – Porto turistico Marina di Procida, Molo di sopraflutto: Saluto di apertura del sindaco Dino Ambrosino, Letture degli inediti degli autori ospiti, accompagnati sul palco dai personaggi che hanno ispirato i loro racconti, con Michele Bravi, Concita De Gregorio, Donatella Di Pietrantonio, Gavin Francis, Fabio Genovesi, Paolo Nori e interventi musicali di Voice&Sound.Presenta Chiara Gamberale;

- Domenica 12 giugno, ore 12.00 – Piazza Marina Grande: Presentazione dei libri di Valentina FarinaccioNon è al momento raggiungibile e Lucio PellegriniLa linea.

Le altre news

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente