Scelti per voi

Il mare degli dei di Giulio Guidorizzi e Silvia Romani

E poiché sono trasportato da questo mare grande e ho offerto le vele ai venti perché le gonfiassero: non c’è nulla che resista, in tutto il mondo

Ovidio, "Metamorfosi"

Con Il mare degli dei torna la capace e fortunata collaborazione tra Silvia Romani e Giulio Guidorizzi. Dopo In viaggio con gli dei (Cortina Editore, 2019), che ha permesso di scoprire ogni racconto o storia legati alla Grecia, esplorando tutti i piccoli angoli del continente, i due studiosi ci accompagnano ora verso l’esplorazione delle isole.

Da Corfù, vicinissima e familiare, alle più lontane Rodi o Samo, già affacciate verso la Turchia; l’itinerario proposto si snoda attraverso tutto il Mar Egeo, raccontando di quei luoghi che, in bilico tra storia e leggenda, da sempre sono un richiamo per le nostre immaginazioni.

Il mare degli dei. Guida mitologica alle isole della Grecia

Sin dalle origini, i Greci immaginarono se stessi come parte di una costellazione di terre circondate dal mare: in questo saggio, i due autori raccontano le storie delle isole greche e i motivi che le hanno rese famose in tutto il mondo.

In una guida che è anche saggio si alternano fatti, mitologia e notazioni di viaggio; la scrittura è semplice e diretta: in un unico flusso armonico si passa dalla storia delle prime attestazioni umane sull’isola, ai miti che lì hanno attecchito, supponendone anche le ragioni; si raccontano le diverse versioni che della tradizione orale sono derivate e, dopo aver spiegato la storia, il testo si infiltra nel presente con descrizioni o suggerimenti utili a un viaggiatore di oggi.

Ecco allora che scopriamo le origini di Nasso e i motivi che fecero di quella la casa del dio Bacco e di come fu che Arianna vi si trovò sperduta. Quelle di Delo, lo scoglio di Apollo, che nelle questioni economiche della guerra contro i persiani giocò un ruolo ben lontano dalle storie nebulose di mitologia arcaica. Possiamo andare a Santorini, capendone la forma grazie alle storie dell’antica Thera; riusciamo a comprendere gli orientamenti delle statue di Venere e dei templi di Atena risalendo ben oltre il passato conosciuto ai primi motivi dietro la loro costruzione.

Leggendo si ritrovano altri nomi familiari, si mette un ordine nella fantasia storica tra padri e figli, tra il prima della leggenda che si raccorda con il dopo della storia, riuscendo finalmente a dare una casa a quei racconti che abbiamo sempre un po’ conosciuto. Puntando la cartina possiamo vedere le distanze percorse dagli eroi e dagli dei, ma soprattutto dagli uomini, perché le storie viaggiano con gli uomini: li accompagnano mentre costruiscono templi e città o se li assediano, sono il motivo di feste unificanti o il pretesto a una guerra economica.

Le leggende sono la prima Storia dell’uomo, tanto lontane che si confondono eppure ancora l’unico modo, insieme all’archeologia, per spiegare la storia prima dei documenti, prima di Erodoto.

Il mare degli dei è una vera e propria guida di viaggio e assieme una finestra tra lo spazio e il tempo: ci spiega le ragioni più antiche delle nostre mete turistiche o, all’inverso, racconta con ordine e poesia, quelle storie che nutrono il nostro immaginario e ci spingeranno a solcare di nuovo i mari.

Invita l'autore a scuola

Prima Effe. Feltrinelli per la scuola propone l’incontro con gli scrittori per trasformare la lettura in un’esperienza indimenticabile, per avvicinare gli studenti ai grandi temi dell’attualità offrendo la possibilità di confrontarsi con chi quelle storie le ha scritte. Un viaggio straordinario e a portata di mano, nel mondo e in se stessi. Per organizzare un incontro scrivi a mailto:info@primaeffe.it

Le recensioni della settimana

Conosci gli autori

Giulio Guidorizzi è stato professore presso l'Università di Torino insegnando Letteratura greca e Antropologia del mondo antico.Tra le sue opere più recenti: Il mare degli dei (con Silvia Romani Cortina, 2021), La trama segreta del mondo. La magia nell'antichità (Il Mulino, 2019), Ulisse. L'ultimo degli eroi (Einaudi, 2018), Il grande racconto della guerra di Troia (Il Mulino, 2018), Io, Agamennone (Einaudi, 2016), I colori dell’anima. I greci e le passioni (Cortina, 2017). Ha tradotto, oltre a Baccanti, Eracle, Troiane e Ione di Euripide, l'Anonimo di Il sublime e i Lirici greci, la Biblioteca di Apollodoro (1996) e i Miti di Igino (2000). È curatore di un'edizione delle Nuvole di Aristofane (con D. Del Corno, 1996), di un'Introduzione al teatro greco (2003), dell'Edipo a Colono di Sofocle (con G. Avezzù e G. Cerri, Milano 2008).È inoltre autore di una Letteratura greca in varie versioni per la scuola e per l'università.Nel 2013 ha vinto il premio Viareggio Rèpaci per la saggistica con Il compagno dell'anima. I Greci e il sogno e il premio De Sanctis (categoria saggio breve) per l'Introduzione a Il mito greco (Gli eroi). È codirettore della rivista «Studi Italiani di Filologia Classica».

Leggi di più Leggi di meno

Silvia Romani è professore associato di Mitologia, di Religioni del mondo classico e di Antropologia del mondo classico all’Università degli Studi di Milano. Nelle edizioni Cortina ha pubblicato, con Giulio Guidorizzi, In viaggio con gli dei (2019) e Il mare degli dei (2021).

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente