Scelti per voi

Il mondo è un alveare di Joanne Harris

Una storia può cambiare la nostra percezione del mondo?

Joanne Harris, autrice del bestseller internazionale Chocolat, lo fa con il suo nuovo romanzo, per molti già un piccolo capolavoro, in grado di trasportare ogni tipo di lettore in un universo ricco di sfumature e che rapisce fin dalle prime pagine. Per ascoltarne un estratto, qui c'è una puntata del nostro podcast dove Francesca Piccolo ci legge l'inizio del Mondo è un alveare.

Il mondo è un alveare
Il mondo è un alveare Di Joanne Harris;

L'autrice di "Chocolat" ci regala una raccolta epica di cento racconti intrecciati l'uno all'altro come le celle di un alveare: storie che hanno il sapore delle favole antiche e delle preoccupazioni del nostro presente.

Quando i Nove Mondi erano ancora molto giovani non esistevano storie. Esisteva solo il Sogno, il fiume che scorre attraverso tutti i Mondi, riflettendo i cuori e i desideri del Popolo nel suo viaggio verso il Pandemonio

Il mondo è un alveare si compone di cento racconti profondamente legati l’uno all’altro che, come i favi – delle celle a forma esagonale – formano il nido delle api, danno vita a un vero e proprio mosaico, i cui pezzi interagiscono in un equilibrio di luci, ombre, sogni e incubi. Ogni aspetto del racconto, narrato con una lingua a tratti onirica, ammalia e invoglia a continuare la lettura capitolo dopo capitolo.
Già dalle prime pagine si nota l’importanza data alla “parola”, che pare vestire i panni di una vera e propria protagonista: un’eroina in grado di plasmare la realtà che circonda i personaggi della Harris per renderla fruibile a chi è disposto ad ascoltarla.

Morte è una terra che sogna il passato,
quel tempo è passato, quel tempo è passato.
Sogno è quel fiore che sboccia con il Sole
e ormai se ne è andato, e ormai se ne è andato

Il mondo è un alveare, ambientato in un mondo fantasy che parla direttamente al nostro presente, segue le vicende che segnano per sempre la vita del re Crisopa, un uomo nato crudele ed egoista, deciso a volere trovare la redenzione. Partirà per un viaggio alla scoperta del mondo, che lo porterà a esplorare sé stesso.

Lungo il percorso, Crisopa incontrerà creature fantastiche, grazie alle quali apprenderà il valore della creatività, della conoscenza, della solidarietà e della bellezza, che gli permetteranno di guardare il mondo con occhi diversi, arrivando a paragonarlo proprio a un alveare. Infatti in questo libro ogni personaggio, ricco delle proprie caratteristiche, assume un valore diverso quando interagisce. Nessuna creatura può fare a meno dell’altra, come le api nel loro nido, è questa la bellezza del mondo

Tanto tempo fa, molto lontano,
tanto lontano, molto tempo fa.
I Mondi sono un alveare, si sa;
il Mondo è il nostro alveare

Alla storia di Crisopa si intervallano racconti che si rifanno alle fiabe classiche dei fratelli Grimm e di Esopo: atmosfere cupe, un tono inquietante e un profondo significato che divampa in una morale tagliente, in grado di lasciare il lettore a bocca aperta.

Alcune di queste storie portano con sé un pungiglione. D’altronde è tipico delle api

L’ennesimo elemento di pregio che arricchisce l’opera sono le illustrazioni, suggestive e perfettamente in accordo con il testo, che consentono di immergersi ancora di più nel mondo epico creato dall’autrice.

Le recensioni della settimana

Conosci l'autrice

Scrittrice britannica. Nata da madre francese e da padre inglese nel negozio di dolciumi dei nonni, è cresciuta a cibo e folklore. La sua bisnonna era una "strega" e una guaritrice. Tutto ciò è stato un ingrediente essenziale per lo sviluppo dei suoi romanzi. Ha studiato presso la scuola media di Wakefield e si è laureata presso il St Catharine's College di Cambridge, in Lingue medievali e moderne. Dopo la laurea si è dedicata all'insegnamento di lingua e letteratura francese.Il suo primo romanzo, The Evil Seed, è stato pubblicato nel 1989. Nel 1999 esce Chocolat (pubblicato in Italia da Garzanti con la traduzione di Laura Grandi), che l'ha resa famosa e che è diventato un film della Miramax, diretto da Lasse Hällstrom con Juliette Binoche e Johnny Depp.A questo hanno fatto seguito Vino, patate e mele rosse (1999 - Garzanti 2001 sempre tradotto da Laura Grandi), anch’esso diventato un film (prodotto dalla Eagle Pictures), Cinque quarti d’arancia (2000), La spiaggia rubata (2002), La donna alata (2003), Profumi, giochi e cuori infranti (2004), Le scarpe rosse (2007), seguito di Chocolat, Le parole segrete (2008), Il seme del male (2009), Il ragazzo con gli occhi blu (2010), Il giardino delle pesche e delle rose (2012), Un gatto, un cappello e un nastro (2014), Il canto del ribelle (2015), La classe dei misteri (2016), La ladra di fragole (2019) e Il mondo è un alveare (2021).È anche autrice, con Fran Warde, di La cucina di Joanne Harris (2003).I suoi libri sono pubblicati in Italia da Garzanti.Fonti: Enciclopedia della Letteratura, Garzanti 2007; Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche Italiane e per le Informazioni Bibliografiche - Catalogo SBN; IMDBfoto: Suki Dhanda

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente