News

Arriva al cinema Anna Frank e il diario segreto

Immagine tratta dal sito Mymovies.it

Immagine tratta dal sito Mymovies.it

Allo scopo di dar maggior rilievo nella mia fantasia all’idea di un’amica lungamente attesa, non mi limiterò a scrivere i fatti del diario, come farebbe qualunque altro, ma farò del diario l’amica, e l’amica si chiamerà Kitty.

Anne Frank

Così Annelies Marie Frank dava inizio al suo Diario: era il giugno 1942 e un’inestimabile testimonianza stava per nascere, destinata poi a diventare uno dei libri più famosi al mondo, capace di viaggiare e resistere negli anni senza mai perdersi tra generazioni e mutamenti storici.

Per una volta, però, c’è qualcuno che non si è fermato alla rappresentazione della sua storia focalizzandosi unicamente su nazismo, violenza e razzismo, ma ha esaltato ciò che di più puro e importante c’è per una qualsiasi ragazzina di 13 anni come lo era Anna Frank: l’amicizia.

Immagine tratta dal sito Mymovies.it

Di cosa stiamo parlando?
Del film d’animazione targato Lucky Red che uscirà il 29 settembre nei cinema italiani: Anna Frank e il diario segreto.
Nell’opera di Ari Folman, presentata Fuori concorso al Festival di Cannes 2021, il nuovissimo e freschissimo punto di vista offerto dal regista israeliano è proprio quello di Kitty, custode delle memorie di Anna e sua migliore amica immaginaria.

Siamo in una Amsterdam di oggi e la giovane Kitty – adolescente come lo era Anna all’epoca – si risveglia, emergendo dalle pagine del Diario a lei destinato, proprio in quella soffitta diventata Museo di Anna Frank. Invisibile alla fila di gente che aspetta di entrare, così come a qualsiasi altro essere umano, Kitty parte alla ricerca dell’amica, convinta che sia ancora viva.

In un rimbalzo tra il presente dipinto di inusuali tonalità grigie e il passato vivido di colori brillanti a contrasto, tramite le parole scritte nel DiarioKitty ripercorre gioie, paure e tappe fondamentali della vita di Anna Frank, con l’aiuto inaspettato del giovane Peter, gestore di un centro di accoglienza segreto per rifugiati clandestini, nonché l’unico in grado di vederla.
I due compiranno un viaggio attraverso l’Europa fino ai campi di sterminio e Kitty completerà il suo arco di trasformazione, comprendendo l’immensa eredità lasciata da Anna, per finire al tempo stesso con l’aiutare Peter.

Immagine tratta dal sito Mymovies.it

Questo film d’animazione – i cui disegni animati sono stati realizzati da Lena Guberman e dal regista stesso, co-autori anche della graphic novel Dov'è Anne Frank – cerca di parlare ai giovani, spiegando l’orrore dell’Olocausto attraverso gli occhi di un’adolescente, di un’amica che non era solo di Anna, ma che può esserlo di tutti.

Dopo otto anni di ricerche e la collaborazione con l’Anne Frank Fonds di Basilea e Francoforte, la pellicola cerca di riportarci una realtà non così passata: i rifugiati di oggi vivono tuttora in clandestinità e paura.
La storia si ripete, sta a noi imparare la lezione celata dietro Anna Frank e il diario segreto: perseguire il rispetto e la pace.

Quindi… ci vediamo al cinema!

Dov'è Anne Frank
Dov'è Anne Frank Di Ari Folman;Lena Guberman;

In una notte di tempesta, nella casa di Anne Frank ad Amsterdam, ormai diventata museo, d'improvviso, all'interno della stanza dove è conservato l'oggetto più prezioso di tutti, il manoscritto del Diario, prende corpo la figura di una ragazzina. Kitty, l'amica immaginaria a cui Anne ha scritto per due anni si materializza in carne e ossa e ci accompagna in un viaggio sospeso tra passato e presente.

Ti potrebbero interessare

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente