La redazione segnala

Black Out - Vite sospese: la fiction Rai con Alessandro Preziosi

© Trailer di Black out - Vite sospese

© Trailer di Black out - Vite sospese

La maggior parte di noi, quando pensa alla neve, è solita provare sentimenti di fascino, pace, a volte persino gioia...
Rai 1 ha deciso di ricordarci, invece, quanto la natura vada rispettata, perché potrebbe rivoltarsi contro l'uomo se non ce ne prendiamo cura.

Come lo fa? Attraverso la sua nuova fiction in quattro puntate, in onda da lunedì 23 gennaio: Black Out - Vite sospese.

© Trailer di Black out - Vite sospese

Tutti noi siamo giunti a Vanoi con i nostri sogni, aspirazioni, desideri, progetti, problemi... Nessuno poteva sapere che la nostra vita sarebbe cambiata per sempre

Alessandro Preziosi in "Black Out"

© Trailer di Black out - Vite sospese

A dar voce a questa storia è Alessandro Preziosi, il protagonista, che nella serie veste i panni di Giovanni Lo Bianco, un broker finanziario di Napoli che si è fatto strada nel mondo della finanza.

L'ambientazione è quella di Vanoi, meravigliosa Valle del Trentino sui cui monti è incastonato un lussuoso Hotel corredato da un esclusivo polo sciistico. 
È qui che Giovanni ha portato i figli adolescenti, Elena e Riccardo (Federico Russo), dopo la recente scomparsa della moglie e madre dei due ragazzi. 

Solo qualche camera accanto, Marco (Marco Rossetti) e Irene (Caterina Shulha) sembrano una tranquilla coppia in vacanza, ma l'uomo è lì per un motivo.

In una baita poco distante, la sua ex moglie Claudia (Rike Schmid), primario di chirurgia, è nascosta dal programma protezione testimoni insieme alla figlia Anita (Juju di Domenico).

Qui il cerchio torna a chiudersi su Giovanni, il cui passato è strettamente correlato a Claudia: il motivo per cui la donna è sotto protezione è l'aver assistito a un omicidio di Camorra per mano di un importante boss
Chi è questo spietato individuo? Proprio il fratello di Giovanni, che sebbene abbia costruito un castello di bugie e nuove identità per allontanarsi da quella vita, vi è ancora profondamente invischiato.
Se Claudia testimoniasse, farebbe crollare in un attimo la debole fortezza dietro alla quale si è rifugiato. La soluzione, quindi, sembra solo una: eliminarla.

A piombare su questo intrico di segreti e bugie è un'improvvisa ed enorme slavina, che blocca ogni via di accesso alla Valle sia ai protagonisti sia ai mezzi di soccorso.
Senza elettricità né possibilità di comunicazione, la convivenza forzata farà emergere la vera natura di ognuno di loro.

Attorno ai principali, altri importanti personaggi orbitano all'interno della trama, primo fa tutti quello di Lidia Ercoli (Aurora Ruffino), una giovane carabiniera di Vanoi che verrà messa a dura prova dalle tensioni circostanti poiché l'unica rappresentante delle forze dell'ordine dopo la valanga.
Nel disastroso evento perde l'uomo che amava nonché maresciallo, dal quale aspetta un bambino.

Ad offrirle il proprio aiuto è Karim (Mickaël Lumière), giovane e disponibile barista dell'albergo, con - anche lui - un segreto: il piccolo Hamid, nascosto in casa sua e che Lidia incrocerà sul suo cammino.

Non poteva mancare il figlio dei proprietari dell'Hotel, Lorenzo (Riccardo Maria Manera) fidanzato segretamente con Anita, verso la quale proverà una profonda gelosia quando la vedrà avvicinarsi a Riccardo. Dal canto suo, dovrà scendere a patti con l'improvvisa morte del padre: una delle vite che la slavina ha terribilmente trascinato via con sé.

Black Out ha già tutti gli elementi per essere un interessante mistery-drama.
Coprodotto da Rai Fiction ed Eliseo Entertainment, vanta la partecipazione di Viola Film e Trentino Film Commission. Il produttore Luca Barbareschi e il regista Riccardo Donna non hanno nascosto, insieme a Preziosi, le difficoltà e l'intenso lavoro che hanno accompagnato questo progetto
Sembrerebbe sia stata una vera e propria "caccia alla neve", che ha costretto la troupe di oltre cento persone a muoversi tra le zone più impervie del Trentino, alla ricerca della location perfetta e più "bianca" possibile

A giudicare dall'avvincente trailer e dalla grande attesa che si avverte attorno all'uscita di questa nuova serie TV, possiamo affermare che ci siano riusciti

© Trailer di Black out - Vite sospese

Ti potrebbero interessare

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente