La redazione segnala

La vita bugiarda degli adulti: la serie tv dal romanzo di Elena Ferrante 

- Zia, ma perché mi hai detto una bugia? -
- Perché era bella -

Sfido chiunque a giurare di non aver mai detto una bugia, anche a fin di bene. Chi dice di sì, mentirebbe anche in questo.

Bugie, segreti, la Napoli degli anni '90 descritta da Elena Ferrante ora diventa una serie tv, in uscita il 4 gennaio 2023 su Netflix: La vita bugiarda degli adulti.

La vita bugiarda degli adulti
La vita bugiarda degli adulti Di Elena Ferrante;

Il bel viso della bambina Giovanna si è trasformato, sta diventando quello di una brutta malvagia adolescente. Ma le cose stanno proprio così? E in quale specchio bisogna guardare per ritrovarsi e salvarsi? La ricerca di un nuovo volto, dopo quello felice dell’infanzia, oscilla tra due Napoli consanguinee che però si temono e si detestano: la Napoli di sopra, che s’è attribuita una maschera fine, e quella di sotto, che si finge smodata, triviale.

Giovanna è una ragazza che affronta il delicato, e mai semplice, passaggio dall'infanzia all'adolescenza. Come se non bastasse il già complicato crescere, si trova a farlo con un fardello pesante: il padre, interpretato da Alessandro Preziosi, se ne va di casa. E lo fa con parole dure: la figlia è "brutta".

Ecco che uno degli aggettivi che più ci ripetiamo in quella fase travagliata che è l'adolescenza prende forma e torna a tormentarci, prima in un libro e ora in una serie. Giovanna è brutta, brutta come la misteriosa zia.

Ma che cosa significa qui "brutta"? Se solo Giovanna potesse vedere il volto di Vittoria, se solo non fosse cancellato in tutte le foto di famiglia, se solo... 

© MyMovies

Con un cast d'eccezione, La vita bugiarda degli adulti ci condurrà alla scoperta di una Napoli borghese, quella del Vomero, e di una Napoli proletaria, vera, sanguigna. Questi saranno i due mondi in cui Giovanna, interpretata dalla debuttante Giordana Marengo, dovrà trovare il suo equilibrio.

Una serie eccessiva, forte, provocatoria quella ispirata al romanzo di Elena Ferrante. Una serie che mostra come essere sbagliate, disobbedienti, libere e anche sguaiate, tutte qualità che Valeria Golino, zia Vittoria, rappresenta alla perfezione, incarnando una femminilità selvaggia che forse sarà d'aiuto a sua nipote. 

Prodotta da Domenico Procacci e scritta da Elena Ferrante, Laura Paolucci e Francesco PiccoloLa vita bugiarda degli adulti è pronta a sconvolgere le giornate di Giovanna e di tutti quelli che, come lei, si sono sentiti brutti almeno una volta nella vita. 

© MyMovies

Ti potrebbero interessare

Conosci l'autrice

Elena Ferrante è autrice dell’Amore molesto, da cui Mario Martone ha tratto il film omonimo. Dal romanzo successivo, I giorni dell’abbandono, è stata realizzata la pellicola di Roberto Faenza. Nel volume La frantumaglia racconta la sua esperienza di scrittrice. Nel 2006 le Edizioni E/O hanno pubblicato il romanzo La figlia oscura, da cui verrà tratto un film diretto da Maggie Gyllenhaal e con protagonista Olivia Colman, nel 2007 il racconto per bambini La spiaggia di notte illustrato da Mara Cerri e nel 2011 il primo capitolo dell’Amica geniale, seguito nel 2012 dal secondo, Storia del nuovo cognome, nel 2013 dal terzo, Storia di chi fugge e di chi resta e nel 2014 dal quarto e ultimo, Storia della bambina perduta, finalista al Man Booker International Prize 2016.Nell’autunno del 2018 è andata in onda, in Italia su Rai 1 e Timvision e negli Stati Uniti su HBO, la prima stagione della serie di Saverio Costanzo tratta dal romanzo L’amica geniale, seguita nel 2019 dalla seconda stagione tratta da Storia del nuovo cognome.Nel 2019 le Edizioni E/O hanno pubblicato L’invenzione occasionale, che raccoglie i testi pubblicati originariamente in inglese sul Guardian nella traduzione di Ann Goldstein nel corso del 2018, e il romanzo La vita bugiarda degli adulti.Nel 2021 le viene assegnato uno dei più prestigiosi riconoscimenti letterari dei Paesi Bassi, il Premio Belle van Zuylen dell'International Literature Festival, per l'insieme della sua opera.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente