Eurovision 2022: tutti a Torino!

Eurovision 2022. Mika, Laura Pausini e Alessandro Cattelan / EBU Giulio Rustichelli

Eurovision 2022. Mika, Laura Pausini e Alessandro Cattelan / EBU Giulio Rustichelli

Tronfi della vittoria dell'anno scorso possiamo ancora stare Zitti e buoni? Ovviamente no, anche noi dobbiamo parlare dell'Eurovision Song Contest 2022.

Eurovision 2022. Turin

Torino ospiterà quest’anno L’EUROVISION SONG CONTEST dal 10 al 14 Maggio. MIKA, LAURA PAUSINI e ALESSANDRO CATTELAN saranno i presentatori dell’evento 40 nazioni in gara con Italia rappresentata da Mahmood & BLANCO, trionfatori al recente Festival di Sanremo con “ Brividi”. SEMIFINALI: Martedì 10 Maggio e Giovedì 12 Maggio. GRANDE FINALE: Sabato 14 Maggio. La RAI trasmetterà le tre serate della manifestazione internazionale in prime time su Rai 1, Rai Radio 2 e RaiPlay.

In programma da martedì 10 maggio fino a sabato 14 maggio, quest'anno il festival musicale sarà ospitato dalla città di Torino, presso il PalaOlimpico. Se l'anno scorso la rock band dei Maneskin ha trionfato a sorpresa, questa volta il nostro Paese sarà rappresentato dai vincitori del Festival di Sanremo 2022: Mahmood e Blanco

Non gli unici italiani, però. Al festival parteciperà anche, infatti, Achille Lauro in rappresentanza di San Marino. 

Turquoise Carpet 2022 — EBU / ANDRES PUTTING

Conduttori d'eccezione della 66esima edizione dell'Eurovision Song Contest saranno Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika. I tre, che si sono già presentati entusiasti al Festival di Sanremo, ci hanno riservato delle serate con molti ospiti. Tra i più attesi ricordiamo: Il Volo, Diodato, Gigliola Cinquetti, a cinquantotto anni dalla sua vittoria su quel palco. 

Non mancheranno nemmeno i Maneskin che si esibiranno nuovamente dopo aver trionfato l'anno scorso a Rotterdam. 

L'Eurovision Song Contest andrà in onda sulla Rai, a partire dalle 21, ma si potrà seguire anche su YouTube. Novità interessante degli ultimi anni, in quanto partner ufficiale Esc, su TikTok sarà possibile vedere il backstage e il dietro le quinte. 

Ma come funziona il festival? 40 sono i Paesi in gara. Ognuno ha scelto il proprio interprete e il brano con cui dovrà esibirsi entro marzo. Attenzione, la durata massima della canzone è di 3 minuti. Tra i Paesi rappresentati, mancherà la Russia che, il 25 febbraio, giorno di invasione dell'Ucraina, è stata esclusa dalla partecipazione al festival. 

Gli artisti in gara

Martedì 10 maggio

• Albania: Ronela Hajati – Sekret
• Lettonia: Citi Zēni – Eat Your Salad
• Lituania: Monika Liu – Sentimentai
• Svizzera: Marius Bear – Boys Do Cry
• Slovenia: LPS – Disko
• Ucraina: Kalush Orchestra – Stefania
• Bulgaria: Intelligent Music Project – Intention
• Paesi Bassi: S10 – De Diepte
• Moldova: Zdob şi Zdub & Advahov Brothers – Trenulețul
• Portogallo: MARO – Saudade, Saudade
• Croazia: Mia Dimšić – Guilty Pleasure
• Danimarca: REDDI – The Show
• Austria: LUM!X feat. Pia Maria – Halo
• Islanda: Systur – Með Hækkandi Sól
• Grecia: Amanda Georgiadi Tenfjord – Die Together
• Norvegia: Subwoolfer – Give That Wolf A Banana
• Armenia: Rosa Linn – Snap

Giovedì 12 maggio

• Finlandia: The Rasmus – Jezebel
• Israele: Michael Ben David – I.M
• Serbia: Konstrakta – In Corpore Sano
• Azerbaijan: Nadir Rustamli – Fade To Black
• Georgia: Circus Mircus – Lock Me In
• Malta: Emma Muscat – I Am What I Am
• San Marino: Achille Lauro – Stripper
• Australia: Sheldon Riley – Not The Same
• Cipro: Andromache – Ela
• Irlanda: Brooke – That’s Rich
• Macedonia del Nord: Andrea – Circles
• Estonia: Stefan – Hope
• Romania: WRS – Llámame
• Polonia: Ochman – River
• Montenegro: Vladana – Breathe
• Belgio: Jérémie Makiese – Miss You
• Svezia: Cornelia Jakobs – Hold Me Closer
• Repubblica Ceca: We Are Domi – Lights Off

Spain's Chanel on the Turquoise Carpet 2022 — EBU/SARAH LOUISE BENNETT

Il vincitore sarà scelto dopo due semifinali e una finale, meccanismo in atto dal 2008. Tutte le esibizioni devono essere tassativamente dal vivo, non sono ammessi playback, non fate i furbi! La finale sarà sabato 14 maggio

Cinque sono i Paesi che entrano di diritto in finale: Italia, Spagna, Germania, Francia e Regno Unito

E per il voto? Dal 2016 il voto è dato sia dai membri della giuria di professionisti, sia dal pubblico dei singoli Paesi, tramite televoto. La preferenza, da 1 a 8, 10 e 12, può essere espressa tramite app, telefono o sms. Il televoto vale il 50% del risultato. 

L'anno scorso abbiamo ammutolito Rotterdam, chissà se quest'anno riusciremo a far venire i Brividi a tutta Torino... In bocca al lupo a tutti!

Australia's Shledon Riley on the Turquoise Carpet — EBU/SARAH LOUISE BENNETT

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente