Scelti per voi

Cose che voi umani di Enrico Deaglio

Le nostre vite sono storie già vissute nel passato.

È questa la filosofia su cui la New Orion ha costruito il proprio business. Acquisisce informazioni e le reinterpreta alla ricerca di collegamenti, schemi e modelli; poi vende ricerca, memoria e previsioni. Si tratta di una filosofia ereditata da Blade Runner (in onore del quale Deaglio intitola il libro e nomina la New Orion).

Questa società diventa la soluzione perfetta al problema che deve affrontare Tony Sanfilippo. Ex bibliotecario ormai in pensione, si offre volontario per lavorare alla New Orion a seguito degli eventi del 6 gennaio. Tramortito come cittadino dall’assalto al Campidoglio, una seconda notizia ne ha scombussolato la sfera privata: "pochi giorni dopo, infatti, viene a sapere che il cognato è stato arrestato per aver preso parte all’insurrezione, marciando al fianco dei ribelli con una bandiera di QAnon. E benché lo senta lontano dalla sua vita e dalle sue convinzioni, accetta di dargli una mano". 

Cose che voi umani
Cose che voi umani Di Enrico Deaglio;

Come ogni altro abitante del mondo libero, il 6 gennaio 2021 Anthony Sanfilippo è immobile davanti ai notiziari televisivi: a Washington, dopo un incendiario comizio di Trump volto a ribaltare l'esito delle elezioni presidenziali, centinaia di manifestanti hanno assaltato il Campidoglio, cuore e simbolo della democrazia americana.

Quello che aspetta Tony è un viaggio nella storia in una trivellazione che lo porta al di là della crosta fino al nucleo della nazione americana e nelle sue immediate vicinanze. Si tratta di una ricerca dettata da input di un sistema sempre pronto a segnalare l’esistenza di possibili collegamenti.

Un esempio su tutti è Jacob Chansley, mozzo su una portaerei, autore, adepto e, infine, Sciamano di QAnon. "Ma la New Orion continuava a farmi bip bip: era il suo modo per dirmi che c’era di più, che lo Sciamano non era poi un personaggio così nuovo, bensì qualcosa di familiare. Scoprii infatti che un uomo simile era già esistito, ed era morto da martire, con la «saggezza nel sangue»". Ed eccoci alle prime pagine di Wise Blood (racconto di Flanner O’Connor scritto nel 1952), dove il personaggio di Hazel Motes percorre una strada simile a quella di Chansley, dall’essere un ex soldato a un profeta. Replicanti.

L’assalto al Campidoglio, invece, viene associato allo scioglimento della Costituente russa, colpevole di essere scomoda ai bolscevichi e, in particolar modo, a Lenin. Dopo aver letto una ricostruzione dei fatti, Tony dice che "sembra di vedere quello che è successo oggi: Mike Pence nella parte di Sverdlov, Donald Trump in quella di Lenin (che se la fila in tempo utile), il senatore Ted Cruz del Texas nel ruolo del marinaio Železnjakov, e il Campidoglio novello Palazzo di Tauride… Ah, se solo lo Sciamano di QAnon e mio cognato avessero studiato un po’ di più… Chissà, magari se alla vigilia del 6 gennaio fossero stati messi di fronte a questi corsi e ricorsi storici si sarebbero accorti del brutto guaio in cui si stavano cacciando".

Ed ecco che Enrico Deaglio ci svela con calma, un tassello per volta, il mosaico in cui l’assalto al Campidoglio si incastra. Il risultato è un sottile mix tra finzione e ricostruzione che descrive con sapienza il sottosuolo della storia americana e che porta il lettore a calarsi completamente nel personaggio di Tony, sbigottito, incredulo, entusiasta in questo ruolo di testimone e scopritore di una democrazia che pare sempre più in bilico. Sotto ai suoi occhi dubbio e incertezza si fanno forti e vicini, diventando quasi corporei. Fino alle pagine finali, dove sembra trovare un’ancora di salvezza.

Deaglio però non ci lascia con il cerchio perfetto. Preferisce aggiungervi una piccola riflessione finale e rende questa circonferenza una “Q”, lasciandoci il dubbio su quello che sarà.

Perché, se qualcosa è già successo, può sempre accadere ancora.

Invita l'autore a scuola

Prima Effe. Feltrinelli per la scuola propone l’incontro con gli scrittori per trasformare la lettura in un’esperienza indimenticabile, per avvicinare gli studenti ai grandi temi dell’attualità offrendo la possibilità di confrontarsi con chi quelle storie le ha scritte. Un viaggio straordinario e a portata di mano, nel mondo e in se stessi. Per organizzare un incontro scrivi a mailto:info@primaeffe.it

Le recensioni della settimana

I libri di Enrico Deaglio

Conosci l'autore

 

 

Laureatosi in Medicina a Torino nel 1971, comincia poi la carriera da giornalista della carta stampata e della televisione negli anni settanta, presso il quotidiano «Lotta Continua», di cui è stato direttore dal 1977 al 1982. Successivamente lavora in numerose testate tra cui «La Stampa», «Il Manifesto», «Epoca», «Panorama», «L'Unità». Tra il 1985 e il 1986 è direttore del quotidiano «Reporter» e collaboratore del quotidiano «La Stampa» di Torino. Alla fine degli anni Ottanta comincia a lavorare come giornalista televisivo per Mixer: segue in particolare le vicende della mafia in Sicilia e viene inviato per programmi di inchiesta in vari paesi. Negli anni novanta conduce vari programmi d'inchiesta giornalistica di attualità su Raitre, tra cui: Milano, Italia (gennaio-giugno '94), Ragazzi del '99 (1999), Così va il mondo, Vento del Nord e L'Elmo di Scipio. Dal 1997 al 2008 dirige il settimanale «Diario». Oltre ad alcune opere di narrativa, ha pubblicato vari libri-inchiesta tra cui La banalità del bene - Storia di Giorgio Perlasca (Feltrinelli), Patria 1978-2008 (il Saggiatore). Tra gli ultimi suoi lavori si ricordano: Il vile agguato (Feltrinelli), Storia vera e terribile tra Sicilia e America (Sellerio), La zia Irene e l'anarchico Tresca (Sellerio), La ferita del secolo scorso (Feltrinelli), La bomba. Cinquant'anni di Piazza Fontana (Feltrinelli), Patria 2010-2020 (Feltrinelli) e Cose che voi umani (Marsilio).

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente