Scelti per voi

Voltare pagina. Dieci libri per sopravvivere all'amore di Ester Viola

Non importa che siate single o fidanzati.
Che siate felici nella relazione che state vivendo o abbiate dei dubbi.
Che quella recente rottura vi bruci ancora come sale su una ferita solo a ripensarci, o che siano passati anni dall'ultima storia.

Questo libro è adatto ad ognuno di voi e avrà una risposta alle domande che vi siete fatti tanto tempo fa, che vi siete posti fino a un'ora prima di prendere Voltare pagina. Dieci libri per sopravvivere all'amore tra le mani, e a quelle che non sapevate nemmeno si sarebbero mai affacciate alla vostra mente. 

Voltare pagina. Dieci libri per sopravvivere all’amore

Curare le pene d’amore coi libri si può, ma bisogna saper leggere. C’è una storia giusta per ogni struggimento del cuore, il romanzo perfetto per voltare pagina: è cosí che la penna sulfurea di Ester Viola diventa un balsamo per lenire le ferite.

Ebbene sì. Ester Viola, mentre era impegnata a selezionare con cura i 10 libri che potessero aiutarci a sopravvivere all'amore, non si è probabilmente resa conto che ne stesse costruendo uno tutto suo da donare a noi lettori.

Attraverso l'esclusivo punto di vista da avvocato divorzista, proprio come lo è la protagonista, ci pone davanti dieci casi, tra donne e uomini, che stanno vivendo l'amore in tutte le sue differenti fasi, forme e difficoltà, con delusioni e disillusioni, senza mai eccedere nel cinismo (vi consiglio di segnarvi queste parole, perché una volta finito non gli darete più lo stesso significato di prima!).
A fare da fedele compagno, in ogni capitolo, il potere curativo dei libri: da Nick Hornby a Lev Tolstoj, da Elena Ferrante a Roland Barthes, passando per Yasmina Reza e Sally Rooney.

La voce narrante di Voltare pagina - nella quale i lettori delle opere precedenti L'amore è eterno finché non risponde e Gli spaiati riconosceranno Olivia - ci presenta amici, colleghi, clienti, dei quali riporta sfaccettature, parole, dettagli di relazioni e sentimenti, accostando ad ognuno una lettura.
Eppure, parla anche a noi.

Con fluidità, ci strappa un sorriso ma soprattutto tante riflessioni: su di noi, sull'amore, sui costrutti che avevamo sempre dato come imprescindibili, quando in realtà ci bastava solo leggere nero su bianco qualcosa di cui avevamo sempre avuto inconsciamente il sospetto per poterci finalmente credere e, chissà, impostare le prossime relazioni in modo differente.
O almeno, con una consapevolezza diversa

Scegliti qualcuno che t’assomigli. Scegli qualcuno a cui già piaci, scegli gli inizi più lenti. Ne serve di meno, di amore, per farlo durare

Frasi come questa, in grado di riportare concetti talmente veri, concreti, reali, vi verrà voglia di segnarle ai bordi di un foglio o della vostra mente, ingaggiando una lotta interna tra un: "Lo sapevo già" e un: "Come ho fatto a non riconoscerlo prima?".

Non preoccupatevi se vi verrà voglia di condividerle entusiasticamente al vostro partner che sonnecchia sul divano accanto a voi... è tutto normale. Così come naturale sarà la decisione di voler regalare a vostra volta quelle preziose parole a un'amica o un amico che ne ha disperatamente bisogno.
Perché diciamocelo, l'amore lo cerchiamo, più o meno inconsciamente, ogni giorno della nostra vita, e non di certo l'amore idealizzato nei film o sbandierato sui Social.

Ester sicuramente non è intenzionata a focalizzarsi su quello, ma ci ricorda invece che l'amore non è come lo vorremmo: statico, indifferente ai cambiamenti, al tempo, alle circostanze. 
Muta, e noi con lui
Dobbiamo solo riconoscere che siamo umani: volubili, insicuri, indecisi, proprio come lo è l'amore stesso.

Se tutto va bene ti innamorerai ancora, ma in modi nuovi, in codice bianco. Vuol dire che inizierai a vedere qualcuno senza troppe attese, dicendoti non «È tutto bellissimo» ma «Vediamo che ne viene»

In questo libro potreste persino divertirvi: l'ironia di una certa situazione, l'incredulità della protagonista accompagnata da dell'inevitabile sarcasmo, mentre una Milano uggiosa fa da sfondo come silenziosa spettatrice.

Nel sottotitolo di questo capolavoro di umanità, quei Dieci libri per sopravvivere all'amore diventano un prezioso consiglio.
Quello di leggere la storia di qualcun altro per fare conseguentemente luce sulla propria, accostando personaggi fittizi a persone vere.
Perché d'altronde, non siamo noi stessi tutti protagonisti di una storia?

Le recensioni della settimana

Conosci l'autrice

Ha studiato Giurisprudenza alla Federico II di Napoli, fa l’avvocato. Scrive molto di vita sui social network e dintorni, e per le riviste «IL» (magazine del «Sole 24 Ore») e «Studio». Con Einaudi ha pubblicato nel 2016 il romanzo L'amore è eterno finché non risponde.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente