Millefogli

La friggitrice ad aria: pregi e usi in cucina

Illustrazione digitale di Sofia DeCamillis, 2022, studentessa presso l'Istituto Europeo di Design di Milano

Illustrazione digitale di Sofia DeCamillis, 2022, studentessa presso l'Istituto Europeo di Design di Milano

Se questi ultimi anni potessero essere rappresentati con un elettrodomestico, di sicuro sarebbe una friggitrice ad aria!

È il trend del momento ed ogni giorno escono fuori nuovi modelli, sempre più performanti. Ma di cosa si tratta esattamente e come si usa?

Innanzitutto, partiamo dal nome “Friggitrice ad Aria”: di sicuro funziona bene ed è accattivante perché sembra promettere di poter friggere…ma con l’aria! Non si tratta però di una friggitrice, ma di un piccolo fornetto elettrico che, come tutti i forni, cuoce per effetto delle alte temperature: l’aria presente nella camera di cottura si riscalda notevolmente arrivando a 180*-200* e questo permette la cottura dei cibi all’interno.

La cottura che si ottiene è croccante e asciutta, un po’ come se si cuocesse con il grill nel forno tradizionale.

Sfatato questo mito, vediamo un po’ di caratteristiche interessanti che potrebbero aiutarvi a valutare l’acquisto. 

Illustrazione digitale di Elisa Caparesi, 2022, studentessa presso l’Istituto Pantheon di Roma

Risparmio di energia elettrica

La camera di cottura della friggitrice ad aria è notevolmente più piccola rispetto a quella di un forno, anche di piccole dimensioni.
Mentre un forno tradizionale impiega vari minuti per pre-riscaldarsi e una grande quantità di energia, nella friggitrice ad aria i tempi sono molto minori.
Non ha bisogno del pre-riscaldamento, arriva subito ad alte temperature e la cottura è più veloce.

Praticità di utilizzo

Praticamente tutti i modelli sono intuitivi e pratici da utilizzare, basterà riempire il cestello, impostare la temperatura e avviare il timer.
Esistono in commercio friggitrici ad aria con pochi programmi, molto essenziali e di conseguenza economiche.
Ci sono poi modelli più ricercati con programmi specifici e combinazioni di cottura particolari come ad esempio l’aggiunta di vapore.
La scelta ovviamente sta a voi e all’utilizzo che ne farete.

Ottima per coppie e single

Il cestello delle friggitrici di solito non è molto capiente, si aggira intorno ai 5 litri.
Per coppie e single però è la misura ideale, evitando sprechi di spazio.
Di contro per le famiglie numerose questo potrebbe rappresentare un problema.
Esistono modelli più capienti, ma se siete abituati alle dimensioni dei forni tradizionali farete un po’ di fatica ad adattarvi.

Versatilità

Quando si pensa alla friggitrice ad aria ci immaginiamo un bel vassoio di patatine “fritte” croccanti e dorate, ma con questo elettrodomestico si possono fare davvero tantissime cose!

Ad esempio:

  • Scongelare
  • Arrostire i peperoni
  • Cuocere le verdure
  • Tostare il pane
  • Preparare dolci
  • Cuocere la zucca intera
RICETTE DA PROVARE
Ecco 3 idee e ricette davvero sfiziose da preparare con la friggitrice ad aria. Il bello di queste preparazioni è che sono tutte semplici e veloci da preparare, con pochi passaggi e risultati ottimali.

Crocchette di tofu
Croccantissime e deliziose, questa è la ricetta giusta per amare il tofu.
Asciuga bene un panetto di tofu pressandolo con un canovaccio pulito. Prepara una pastella con qualche cucchiaio di farina, acqua e gli aromi che preferisci come erbe aromatiche, curry, pepe ecc. Dividi il tofu a cubetti e passalo prima nella pastella poi nel pane grattugiato, ancora meglio se panko.
Metti i cubetti impanati nella friggitrice ad aria. 180* per 10 minuti girandoli a metà cottura.

Ceci croccanti e speziati
Perfetti per un aperitivo! I ceci preparati così sono davvero irresistibili.
Sciacqua un barattolo di ceci cotti. Se hai voglia e tempo rimuovi le pellicine. Asciugali bene e mettili in friggitrice ad aria a 190* per 10 minuti girandoli spesso.
Intanto prepara la base aromatizzata. In una ciotola mescola olio evo con paprika, sale, pepe, peperoncino ed erba cipollina o cipolla disidratata, aggiungi anche un goccino di succo di limone e mescola bene. Unisci i ceci al composto, mescola delicatamente e rimetti in friggitrice ad aria per altri 3 minuti.

Babaganoush
La famosa crema di melanzane in una versione molto più veloce, ma altrettanto golosa.
Taglia una melanzana a metà e incidi la polpa senza tagliare la buccia, formando una scacchiera. Spolvera sulla superficie del sale. Metti in friggitrice ad aria a 200* per 15-20 minuti. Preleva la polpa con un cucchiaio e tritala al coltello. Aggiungi le erbe aromatiche fresche tritate (erba cipollina, menta e prezzemolo), aggiungi un cucchiaio di tahina, succo di limone, sale, cumino e aglio a piacere. Irrora con abbondante olio evo e mescola bene.
La puoi servire con crostini o pane pita.

Altri articoli di Millefogli

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente