Consiglio d'autore

Francesco Filippi consiglia… L’elefante di Carlo Magno di Giuseppe Albertoni

Vi consiglio un gran bel libro: "L'elefante di Carlo Magno" di Giuseppe Albertoni. Una storia incredibile che racconta di come il re dei franchi ad un certo punto esprima un desiderio: quello di avere in regalo dal califfo di Bagdad, che riteneva suo pari, un elefante simbolo di potenza e coraggio

Da uno storico come Francesco Filippi non ci si poteva aspettare niente di meno: fermo nel proprio proposito di fare divulgazione culturale con ironia, intelligenza e un pizzico di provocazione (come dimostrano i titoli dei suoi saggi, a partire da Mussolini ha fatto anche cose buone e altre bugie sul fascismo), Francesco Filippi consiglia un saggio altrettanto brillante e fuori dal comune.

La storia di un sovrano e di un suo desiderio.
Un desiderio di proporzioni elefantiache, e non stiamo usando un’iperbole.

L' elefante di Carlo Magno. Il desiderio di un imperatore

Nell'anno 802 giungeva ad Aquisgrana per l'imperatore Carlo Magno un dono davvero fuori dal comune: un elefante, di nome Abul Abbas, che il califfo di Baghdad Harun al-Rashid aveva inviato a seguito della richiesta che lo stesso Carlo Magno gli aveva espressamente fatto qualche anno prima. Ma perché quell'inconsueto desiderio di Carlo?

L’elefante di Carlo Magno parte da un curioso fatto storico per imbarcarsi in un avvincente excursus storico:

Insomma, è inutile ignorare l’elefante nella stanza – o, in questo caso, l’elefante nella stiva – e bisogna provare ad andare al di là della curiosità storica, interrogandoci su quelle che possono essere state le ragioni dietro a una così singolare richiesta. Perché un elefante e non una tigre, o un forziere pieno d’oro? E che significato dare allo scambio di doni fra l'imperatore e il califfo?

Questo libro non solo racconta le vicissitudini di questo animale in giro per il Mediterraneo e per l'Europa, ma racconta anche di come l'elefante diventi il simbolo di un potere imperiale che da est si sta rispostando ad ovest, ricreando in quell'Europa carolingia che di solito studiamo sui manuali di storia una nuova accezione di potere, che arriverà dritta dritta fino ai nostri giorni

Un saggio brillante e unico nel suo genere, per approfondire la storia della mentalità altomedievale europea – e non – da un punto di vista del tutto innovativo.

Altri consigli d'autore

I libri di Francesco Filippi

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente