Animali Fantastici - I segreti di Silente: il nuovo film al cinema

Uscito da pochi giorni al cinema, Animali Fantastici 3 ha già suscitato un po’ di polemiche. Ma vediamo perché.

Nel terzo capitolo, diretto da David Yates, Newt Scamander (Eddie Redmayne) ha a che fare con una nuova avventura: l’oscuro mago Gellert Grindelwald va fermato. Il secondo film ci aveva lasciati un po’ in sospeso, ammettiamolo. Grindelwald aveva appena rivelato la misteriosa identità di Credence, intepretato da Ezra Miller. È lui Aurelius Silente, fratello del futuro preside di Hogwarts, Albus Silente.

Il terzo film, ispirato come gli altri alla saga scritta da J.K. Rowling, ha tanti nodi da sbrigliare. Questa volta ambientato a Rio de Janeiro durante gli anni Trenta, la pellicola dovrà fare i conti con Albus che, non potendo attaccare Grindelwald per un patto di sangue, si era messo già nel capitolo precedente alla ricerca di un incantesimo per spezzare questo giuramento. Spinosa anche la questione legata a Credence, poiché la madre di Albus è morta prima della sua nascita e il padre ai tempi era imprigionato ad Azkaban.

Animali Fantastici – I segreti di Silente è, quindi, un degno erede dei precedenti film, in quanto a suspence, coinvolgimento e, perché no, magia. Ma è un degno erede di Harry Potter? Su questo ci sono pareri discordanti.

La sceneggiatura dell’autrice del piccolo maghetto, J.K. Rowling, accompagnata nella scrittura da Steve Kowles, sarà presto disponibile in libreria dal 19 luglio per Salani. Ma tutti noi fan di Harry, siamo stati soddisfatti da questa saga-prequel?

Se molti appassionati erano rimasti delusi dal capitolo precedente, in parte questo terzo film sa risollevare le sorti di una saga che aveva creato non pochi malumori. Con una fotografia eccellente, Animali Fantastici – I segreti di Silente si concentra nuovamente sulle creature magiche, relegate a comparse in Animali fantastici – I crimini di Grindelwald, e risponde a quasi tutte le domande lasciate in sospeso dal film precedente.

Animali fantastici. I segreti di Silente. Screenplay originale

Il professor Silente sa che il potente mago oscuro Grindelwald ha intenzione di prendere il controllo del mondo magico, ma non può fermarlo da solo. Per questo, toccherà a Newt Scamander guidare un'intrepida squadra di maghi, streghe e un pasticciere Babbano in una pericolosa missione, in cui si scontreranno con i seguaci, sempre più numerosi, di Grindelwald.

Il terzo capitolo è decisamente un punto di svolta rispetto al precedente. Senza più esitazioni si apre alla comunità LGBTQ+ con i riferimenti alla relazione tra Albus Silente e Grindelwald. Se in Europa e in America questa apertura non ha sconvolto più di tanto, in Cina Warner Bros ha dovuto tagliare alcune scene del film per rispondere in modo sensibile a una varietà di fattori dettati dal mercato.

Se, però, noi fan dal giorno uno di Harry Potter siamo stati accontentati nella presenza più massiccia di creature magiche, queste piccole migliorie non hanno saputo nascondere un’incongruenza. E attenzione, perché noi dipendenti da Hogwarts ce ne siamo accorti.

Ma di cosa stiamo parlando? Di Minerva McGranitt, ovviamente. Interpretata da Fiona Glascott, la professoressa è presente nella saga ma, come fanno notare numerosi fan sui social, la sua presenza è illogica. Tra gli anni venti e trenta del ‘900, anni in cui si svolge lo spin-off di Harry Potter, la McGranitt o non era ancora nata o era troppo piccola per esercitare la professione. In realtà, c'è da dire che la data di nascita della professoressa non è data con certezza e nemmeno con sicurezza sono dati i suoi anni di insegnamento. Probabilmente questa nebbia sui dati è stata data proprio per dare spazio alla narrazione.

Insomma, se Animali Fantastici 2 non ci aveva decisamente convinti, questo nuovo capitolo lo ha fatto di più. Poi preferire Harry o Newt è a discrezione del singolo, noi preferiremmo non uscire mai dal mondo magico! E allora, non resta che guardare il terzo capitolo di Animali Fantastici, sperando di innamorarci ancora una volta della magia.

Le altre news

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente