Diario di bordo

Presidente Omicron

Mercoledì 5 gennaio

Tra i tanti scenari che circondano la ormai prossima elezione del presidente della Repubblica, uno viene riproposto ad evocazione di tempi drammatici: le circostanze eccezionali che portarono all’elezione dell’outsider Oscar Luigi Scalfaro, nel 1992.

Vale la pena ricordarle: le votazioni sono in corso e con esse le manovre dei partiti; il 16 maggio, alla sesta votazione, quando la maggioranza richiesta è di 508 voti, il segretario della DC Arnaldo Forlani ne raccoglie 469. Alla settima salì a 479. Quando sembra che Forlani ce l'abbia fatta, inizia una serie di votazioni in cui abbondano le schede bianche e le astensioni.
All’undicesimo scrutinio, una stranezza: 47 voti vanno al semisconosciuto giudice Paolo Borsellino. Il suo nome scompare negli scrutini successivi. Non si capisce cosa stia succedendo, si pensa che Andreotti stia cercando alleanze per il balzo finale. Il 23 mattina, i grandi elettori hanno in mano una velina del potente democristiano Vittorio Sbardella, che prevede “un bel botto esterno a giustificazione di un voto d’emergenza”. Alle 17.55 a Palermo salta l’autostrada che unisce l’aeroporto alla città e viene ucciso Giovanni Falcone, insieme alla moglie e alla sua scorta. Il 27 maggio, in un parlamento annichilito, su iniziativa di Marco Pannella, che lo presenta come “il Pertini cattolico”, viene eletto Scalfaro, con 672 voti.

Trent’anni fa andò così. Oggi, in tempi per fortuna diversi, il “botto esterno” che cambierà i giochi si chiama Omicron. Si prevede che il picco dei contagi sarà proprio per la fine mese, con la prospettiva di tutta o quasi tutta l’Italia in zona rossa. È statisticamente certo che una percentuale non bassa dei 1009 grandi elettori sarà impossibilitata al voto, ma questo non abbasserà, per regolamento, la soglia di 509 voti per essere eletti. Ma nessuno schieramento riuscirà a mettere in campo 509 voti, e quindi il nuovo presidente sarà un figlio dell’emergenza.

E come Scalfaro fu un ottimo presidente, lo sarà anche il presidente Omicron.

 

I presidenti e i precedenti

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente