Maggio dei Libri 2022: leggere per comprendere

Illustrazione di Gaia Cardinali in collaborazione con Romics

Illustrazione di Gaia Cardinali in collaborazione con Romics

Interrogare il passato, interpretare il presente e immaginare il futuro orientandosi attraverso l’unica bussola che non indica una direzione ma aiuta a riflettere per trovare la propria: il libro.

Questa l’idea di base della XII edizione de Il Maggio dei Libri, campagna del Centro per il Libro e la Lettura. Torna, quindi, il mese dedicato ai libri dal 23 aprile al 31 maggio e lo fa con iniziative ispirate al tema ContemporeaMente. Leggere per comprendere.

Nata nel 2011, l'iniziativa punta a intercettare anche chi non è così appassionato alla lettura. In un paese in cui questa è coltivata da poche persone, il Maggio dei Libri vuole far riscoprire il valore sociale dei libri come elemento fondamentale per la crescita personale, culturale e civile.

L’invito alla lettura emerge con forza anche dall’illustrazione realizzata da Gaia Cardinali, in collaborazione con Romics. È un’immagine vitale, in cui vediamo epoche e generi letterari fondersi ed entrare in contatto tra loro, uscendo dalle pagine di libri.

Illustrazione di Gaia Cardinali in collaborazione con Romics

Il Maggio dei Libri

ContemporaneaMente

Il Maggio dei Libri è un’iniziativa del Centro per il libro e la lettura (Ministero della Cultura), nata nel 2011 che punta a intercettare anche chi non è già un appassionato lettore: i libri sono per tutti, è sufficiente trasmettere il loro messaggio nel modo giusto.

Al Maggio dei Libri tutti possono partecipare, sia in presenza che in digitale. Le iniziative si svolgeranno a partire dal 23 aprile, la giornata mondiale UNESCO del libro e del diritto d’autore, e termineranno il 31 maggio. Coinvolgeranno enti, biblioteche, librerie, festival, editori, associazioni culturali sia in Italia che fuori. 

Ma come sarà organizzato questo mese o poco più? Si inizierà con l'evento inaugurale della dodicesima edizione, Leggere al futuro, al Teatro Giocosa di Ivrea, capitale italiana del libro 2022. Il viaggio del Maggio dei Libri inizia con l'esibizione del Coro dei bambini del Circolo Didattico di Zafferana Etnea, con i saluti del sindaco e dell'Assessore alla Cultura del Comune di Ivrea. Ospiti saranno anche Marino Sinibaldi, Presidente del Centro per il libro e la lettura, Paolo Verri, Coordinatore di Ivrea 2022 e scrittori come Donatella Di Pietrantonio

Il tema su cui l'edizione di quest'anno si basa sarà articolato in tre filoni: Leggere per comprendere il passato, Leggere per comprendere il presente, Leggere per comprendere il futuro.

Si parte, quindi, con il passato. Durante la prima declinazione del tema conduttore del Maggio dei Libri riscopriremo, con la lettura, le nostre radici e le origini del mondo in cui viviamo. È questo lo scopo del primo filone dedicato a romanzi storici, a biografie di personaggi le cui vite sono raccontate in maniera avvincente, a epopee e a racconti mitologici. Ma non saranno dimenticate anche saghe medievali e saggistica

Anche quest'anno la campagna sarà scandita da numerose iniziative: il ciclo di incontri del Centro per il libro e la lettura Leggere al futuro al Salone Internazionale del Libro di Torino; le tre video-lezioni della Fondazione Treccani Cultura dedicate ai filoni della campagna; la piattaforma Leggiamoci dedicata a ragazze e ragazzi della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci; Laboratori per la scuola d'infanzia e per il primo ciclo di istruzione a cura di Istat; i cicli di incontri tra Bologna e Modena di BPER Banca; il palinsesto per gli 800 anni dell'Università di Padova; i contenuti esclusivi di lafeltrinelli.it e IBS.it; gli anniversari letterari celebrati con Taobuk; il LetturaDay.

Le oltre 100 Librerie Feltrinelli d’Italia aderiscono anche quest’anno a Il Maggio dei Libri con numerose iniziative per accompagnare i lettori alla scoperta e all’approfondimento dei contenuti della campagna. Oltre alle proposte bibliografiche nei negozi, anche un nutrito calendario di incontri con i principali scrittori nazionali e internazionali. Tra i protagonisti, Roberto Saviano, Erri De Luca, Valeria Parrella, Lorenzo Marone, María Dueñas.

Grazie alla collaborazione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, durante le scorse edizioni molti appuntamenti si sono svolti in numerosi Paesi, tra i quali l'Argentina, il Belgio, il Brasile, il Canada, la Croazia, la Francia, la Germania, la Grecia, il Perù, la Romania, la Slovenia, la Spagna, la Svizzera e la Turchia. Il Maggio dei Libri, però, non è solo Europa, ma anche iniziative organizzate da 46 tra Istituti Italiani di Cultura, Ambasciate e Consolati all'estero di tutto il mondo. 

Il Maggio dei Libri si concluderà il 31 maggio ad Assisi con il Convegno nazionale dei Patti per la Lettura, dove si confronteranno i rappresentanti delle Conferenze Stato-Regioni e l'ANCI. Sarà presentato il numero di Città che Legge - Libri e riviste d'Italia, il magazine ufficiale del Centro per il libro e la lettura, dedicato questa volta proprio ad Assisi.

Tra le iniziative inserite nella banca dati de Il Maggio dei Libri, saranno scelte le più originali e innovative alle quali verrà dato il Premio nazionale per il libro e la lettura. Tra le categorie premiate: Biblioteche, mediateche e sistemi bibliotecari; Associazioni, istituti culturali, centri studi e ricerche; Istituti scolastici; Carceri, strutture sanitarie e di accoglienza per anziani; Librerie. I vincitori saranno premiati a Più Libri Più Liberi, che si terrà a Roma dal 7 all'11 dicembre 2022. 

Siamo pronti, quindi, per dedicarci interamente alla lettura? Buon mese del Libro allora a tutti!

Le altre news

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente