Arrivi e partenze

Daria Bignardi. Ecco i libri che mi hanno rovinato la vita (per questo li amo tanto)

@Foto di Claudio Sforza. Illustrazione di Laura Bornea, 2021 - la sigla delle interviste "Il profumo delle pagine" è cantata da Laura Salvi - compositore Marco Zoppi

@Foto di Claudio Sforza. Illustrazione di Laura Bornea, 2021 - la sigla delle interviste "Il profumo delle pagine" è cantata da Laura Salvi - compositore Marco Zoppi

Incontra l'autrice in libreria

Daria Bignardi incontra i lettori a Milano

Il 17 marzo 2022, alle ore 18.30, presso laFeltrinelli Libri e Musica di piazza Piemonte 2/4 a Milano, si tiene la presentazione del libro "Libri che mi hanno rovinato la vita” (Einaudi) di Daria Bignardi. Ingresso gratuito con obbligo di Super Green Pass e mascherina Ffp2.

Innamorarsi della malinconia può essere molto pericoloso. C'è un periodo della vita - non so se è così per tutti, è stato così per me - in cui questo tipo di malinconia sembra affascinante. Ma bisogna fare attenzione... anche se un ragazzo attenzione non la fa... e quasi mi viene da dire che non la deve fare perché da giovani siamo portati agli eccessi anche nelle nostre emozioni, comprese le scelte di quello che leggiamo e di quello che ci emoziona, della musica che ascoltiamo o dei film che vediamo. Ci piace soffrire.

Libri che mi hanno rovinato la vita e altri amori malinconici

Ciascuno di noi, anche solo per un istante, ha conosciuto l'irresistibile forza di attrazione dell'abisso. Daria Bignardi sa metterla a nudo con sincerità e luminosa ironia, rivelando le contraddizioni della sua e della nostra esistenza, in cui tutto può salvarci e dannarci insieme, da nostra madre a un libro letto per caso.

Chi non ha mai sofferto assieme ai protagonisti dei propri libri di culto, alzi la mano.
... beh, non possiamo vedervi, da qui: ma saremmo pronti a scommettere che ovunque qualcuno stia leggendo questa intervista, mani si leveranno decise verso l'alto a proclamare con forza: "... sì! anche io ho sofferto - e soffro - assieme ai miei eroi di carta". 
Quando a Daria Bignardi è stato proposto di scrivere dei libri più belli che l'hanno accompagnata nel suo cammino di lettrice, arricchendola umanamente e facendole passare ore sublimi in compagnia di storie e personaggi fantastici, lei ci ha pensato un po'.
Ma redigere un bilancio dei libri più belli - ha riflettuto - sarebbe stato come tentare di rispondere alla terribile domanda "... ma tu preferisci la mamma o il papà?". E allora Daria si è chiesta quanto sarebbe stato più giusto - e interessante - scrivere qualcosa a proposito dei libri che hanno tentato di rovinarle la vita.
Non si direbbe siano riusciti nell'intento, a giudicare dal modo appassionato e affettuoso con cui lei ne parla: ma è certo che la sua non è la biografia di una lettrice qualsiasi. Venite ad ascoltare la nostra intervista, e lasciatevi commuovere dagli amori malinconici di Daria Bignardi.

Dalla narrativa alla saggistica, ecco la nostra proposta di titoli che parlano di lettori, scrittori, librerie e biblioteche e in cui i libri sono i veri protagonisti

I libri di Daria Bignardi

Conosci l'autrice

 

 

Vive a Milano dal 1984 e in questa città ha iniziato la sua attività di giornalista. Nel 1988 entra a Chorus, mensile di Leonardo Mondadori. Diventata giornalista professionista nel 1992, ha collaborato con varie testate: Panorama, Sette, La Stampa. Già dall'anno precedente iniziava a lavorare per radio e televisione, prima con Gad Lerner, poi con Gianni Riotta per la trasmissione Milano Italia su RaiTre. Ha diretto per due anni il mensile Donna di Hachette. Da aprile 2005 scrive e conduce il programma Le invasioni barbariche per La7, quindi su Rai Due il programma Era glaciale.Ha ricevuto molti riconoscimenti, tra i quali il Premio Flaiano, due Telegatti (nel 2000 e nel 2007), due Oscar tv (nel 2001 e nel 2007), il Premiolino, l'Oscar del Riformista, il Premio Ideona e il Premio Alghero. Nel 2008 pubblica con Mondadori il suo primo romanzo, intitolato Non vi lascerò orfani (che vince il Premio Rapallo, il Premio Elsa Morante per la narrativa e il Premio Città di Padova), al quale farà seguito nel 2010 un secondo libro, Un karma pesante. Due anni dopo esce, sempre per Mondadori, Un'acustica perfetta. Del 2014 è L'amore che ti meriti; del 2015 Santa degli impossibili. Per più di 10 anni Daria Bignardi ha tenuto una rubrica di libri su Radio Dee Jay intitolata "la Mezz'ora di Daria". Collabora con varie riviste, tra cui Vanity Fair, e i suoi libri sono tradotti in varie lingue.Altre sue pubblicazioni: Oggi faccio azzurro (Mondadori, 2020).

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente