Arrivi e partenze

Un re bianco per il thriller: Juan Gómez-Jurado

La sigla delle interviste "Il profumo delle pagine" è cantata da Laura Salvi - compositore Marco Zoppi

La sigla delle interviste "Il profumo delle pagine" è cantata da Laura Salvi - compositore Marco Zoppi

È molto difficile incontrare un thriller oscuro, con personaggi potenti e nel quale accadano cose rilevanti e che al tempo stesso presenti un senso dell'umorismo

Juan Gómez-Jurado

Juan Gómez-Jurado giace davanti a noi, supino, sulla moquette del nostro spazio interviste, gli occhi chiusi, nel cuore della Stazione Centrale di Milano. Ma è mattina, non notte. C'è qualcosa che non torna. La sua immobilità non è incoraggiante e fa pensare agli incipit dei formidabili thriller dei quali i suoi editori hanno venduto milioni di copie in tutt'Europa. Che Jurado sia stato assassinato?

Re Bianco
Re Bianco Di Juan Gómez-Jurado;

Dopo Regina Rossa e Lupa Nera, l'attesissima conclusione della trilogia bestseller di Juan Gómez-Jurado: l'ultima corsa contro il tempo di Antonia Scott. La più impossibile, la più disperata.

Facciamo un passo indietro. Torniamo a un'ora prima.

La vita dello scrittore è faticosa: chiunque sostenga il contrario, probabilmente non ha mai avuto occasione di incontrare uno scrittore da milioni di copie vendute quando è nel mezzo di una tournée promozionale.

Prendiamo Juan Gómez-Jurado: nonostante l'età ancora giovane, questa inarrestabile macchina da bestseller è sulla scena da più di quindici anni. Tre lustri nel corso dei quali i suoi libri hanno raggiunto e convinto tantissimi lettori, infrangendo record dopo record.

Non c'è da stupirsi, dunque, se la sua trilogia che vede protagonista Antonia Scott - il personaggio forse più potente fra quelli partoriti dall'immaginazione di Gómez-Jurado - abbia alzato ulteriormente l'asticella in un campionato affollatissimo com'è quello che si gioca fra i più celebrati thrilleristi europei. 
Ma Gómez-Jurado ha le spalle larghe. Sa come mantenere le promesse fatte con il primo capitolo di questo ciclo romanzesco, e nell'ultimo libro le fila si riannodano seguendo un disegno che - ora lo vediamo bene - nella mappa mentale dell'autore aveva preso forma compiuta da tempo.

Già. Ma cosa significa essere scrittore di mappa, rispetto a chi i propri romanzi li compone con la bussola? Lo chiediamo direttamente a Gómez-Jurado, assieme a tante altre cose riguardanti il suo bellissimo e difficile mestiere: come si coltivi l'ironia necessaria a tenere un distacco rispetto ai fatti terribili di cui si scrive; quale sia il valore del non cercare troppe informazioni prima di affrontare un'avventura (su libro o in un parco di attrazioni); come fare a dare peso e credibilità a personaggi coi quali si dovrà convivere a lungo, in quanto autori...

Un'intervista, insomma, che è anche una valida cassetta degli attrezzi per chiunque intenda misurarsi con la scrittura di un forsennato romanzo di genere, nella consapevolezza che - perché l'incantesimo funzioni - bisogna conoscerne bene la formula, e personalizzarla con qualche parte di sé. 
E dunque, ecco svelato l'arcano: alla fine dell'intervista - nel corso della quale Juan non si è davvero risparmiato - il nostro ci ha chiesto, quasi timidamente, se poteva sdraiarsi un momento per distendere le membra e riaversi dal lungo viaggio affrontato per arrivare in Italia.

... e cosa volete rispondere, a uno così?
Accomodati, Juan: che la nostra moquette ti sia lieve
Ci vediamo al prossimo thriller.

Conosci l'autore

Le nostre interviste

La canzone di Maremosso è interpretata da Laura Salvi

Juan Gómez-Jurado è un giornalista e un romanziere spagnolo. Le sue opere sono tradotte in più di quaranta lingue. La trilogia composta da Regina Rossa, Lupa Nera e Re Bianco (edia in Italia da Fazi) ha rappresentato un successo internazionale e l’ha consacrato come uno dei massimi esponenti del genere. Tra i titoli pubblicati in Italia ricordiamo anche: La spia di Dio (Longanesi 2007), Ultima ora nel deserto (Longanesi 2009).

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente