Diario di bordo

Chi uccise Malcolm X? Dopo 56 anni, si sa almeno chi NON lo uccise

Giovedì 18 novembre 

Avevo in mente oggi, di parlare di sanità pubblica, e di cosa successe – una tragedia – nell’Inghilterra nel Novecento quando il dottor Jenner scoprì il vaccino antivaiolo… ma poi mi è piombata addosso questa notizia strana, che ha preso il sopravvento.

Eccola: la procura distrettuale di Manhattan ha dichiarato innocenti due “assassini” del leader radicale nero Malcolm X, avvenuto a New York nel 1965.
Per rinfrescare la mia e la vostra memoria: Malcolm X, convertito all’Islam, fu uno dei due eroi dei diritti civili americani, l’altro era Martin Luther King.
Il secondo, ucciso nel 1968, era pacifista gandhiano, il primo molto bellicoso. Malcolm X venne assassinato durante un pubblico comizio e la polizia trovò immediatamente tre colpevoli, tutti appartenenti alla stessa organizzazione di X, quindi passò la tesi di “un regolamento di conti tra estremisti”. Due, si scopre ora, erano innocenti, come avevano sempre dichiarato (solo uno dei due è vivo, a 83 anni, dopo decenni di carcere duro); la polizia lo sapeva fin da subito, “coprì” l’inganno e i veri esecutori dell’omicidio.

Questa storia mi ha colpito, un po’ perché quella stagione americana appartiene alla giovinezza della mia generazione – ed è ancora oggi di straordinaria attualità, vedi la morte di George Floyd - ma anche perché un po’ ci riporta ai misteri del nostro paese, in cui dopo cinquant’anni non si sa come morì Pino Pinelli, chi organizzò la strage di Bologna, in che  circostanze venne ucciso Aldo Moro, se era tutto oro la stagione giudiziaria di Mani Pulite, quali furono le vere ragioni degli omicidi di Falcone, Borsellino e delle loro scorte.
Ovvero, più o meno tutta la nostra storia recente.

Mi ha anche colpito il fatto che la procura distrettuale di Manhattan abbia riaperto il caso, dopo 60 anni, sulla spinta di un documentario su Netflix, “Who killed Malcolm X?”.
Segno che il giornalismo investigativo, dato per morto, morto non è.

(l’incredibile storia del vaccino antivaiolo… a domani!).

       

Black power! L'orgoglio afroamericano leva il pugno in alto

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente